Zona economica

Si chiama "zona economica" per l' estensione del mare appartenente a ciascun paese che deve trasportare un numero approssimativo di 200 miglia (circa 380 chilometri); Quest'area è chiamata in questo modo perché è stato affermato che qualsiasi nazione proprietaria di detto territorio ha il diritto di sfruttare tutte le risorse presenti in detta estensione (con i suddetti punti di confine), tutte le risorse che possono essere sfruttate quelli che sono minerali o naturali. Questa legge è stata determinata in base all'esecuzione della III Conferenza delle Nazioni Unite, dove hanno toccato la questione dell'economia dall'estensione marittima; in particolare gli articoli 56 e 75 sono quelli che lo stabiliscono: la zona economica corrisponde al territorio marittimo e vicino ad esso, che sarà regolato dai mandati della nazione di appartenenza.

Zona economica

pubblicità

La regione che ha la possibilità di godere dell'opportunità di avere una zona economica è conosciuta come " Stato costiero " e deve soddisfare alcuni requisiti, che sono:

  1. Deve avere il diritto in termini di sovranità per lo sfruttamento, l'esplorazione, l'amministrazione e la conservazione di tutte le risorse naturali presenti in detto territorio (siano esse beni viventi o non viventi); questo vale nelle acque sopra il letto della nascita e nel territorio in cui si trova il sottosuolo marittimo. Con l'intenzione di attuare lo sfruttamento a fini economici per ogni stato, come la produzione di energia dalle correnti d'aria e d'acqua.
  2. Autorità per l'uso della costruzione di isole artificiali o di qualsiasi struttura, installazione all'interno di questa estensione marittima; così come devono rispettare la conservazione e la protezione della parte marittima che possiedono sotto il loro potere.
  3. Adempimento del resto dei doveri e dei diritti elencati nella suddetta convenzione; ovviamente sono collegati al territorio marittimo, coprendo: superficie, profondità, suolo e sottosuolo, nonché risorse minerali, vegetali e altre risorse viventi o non viventi che rientrano nella delimitazione precedentemente delimitata.

È anche importante ricordare che in queste parti del mare, lo stato ha il libero arbitrio per l'installazione di tubi e cavi, nonché la libertà di navigare in superficie.

Raccomandato

Battisti
2020
oligarchia
2020
locanda
2020