Zamba

Lo zamba è una danza o danza, praticata nel nord-est dell'Argentina, ma la musica e il canto di detta danza è anche chiamato zamba. Questa danza è stata proposta come la danza nazionale di quel paese, oltre all'Argentina è praticata anche nella Bolivia meridionale . La zamba ha la sua origine in Perù, che proviene dalla zamacueca, e fu fino al 1815 circa che era conosciuta in Argentina, sebbene questa danza sia anche chiamata «zamacueca», è più comune chiamarla zamba, un nome che deriva dal termine attribuito ai meticci discendenti di indiano e nero o viceversa. Altre fonti affermano che la Zamacueca entrò in Argentina attraverso la provincia di Mendoza nel 1825, per poi diffondersi a nord-ovest.

Zamba

È una danza di coppia, in cui vengono eseguiti diversi gesti e mimo, in cui l'uomo carica amorevolmente e civettosamente la donna con un fazzoletto accessorio e la donna si allontana da detta risposta fino alla fine ; È una delle danze argentine più appassionate.

La sua coreografia è, con una posizione iniziale, in cui devono stare fermi, uno di fronte all'altro e con un fazzoletto nella mano destra, dove l'uomo ha la mano sinistra bassa e la donna la sostiene in vita o se la porta con la gonna. Qui l'uomo tiene il fazzoletto da un'estremità, la donna al centro. Questa danza o danza è divisa in due parti ; dove la prima parte della danza è composta da tre elementi coreografici principali, che sono l'intero cerchio, il semicerchio e l'arresto o la celebrazione; e quindi, seguito da diverse misure fino alla fine della prima parte, e quindi la seconda parte è uguale alla prima, ma i partecipanti sono posti in punti opposti; a questo punto la donna finisce per accettare gli assedi dell'uomo. Alla fine il cavaliere incorona la signora posizionando il suo fazzoletto allungato preso con entrambe le mani, dietro la testa della signora.

Raccomandato

Olivo
2020
biografia
2020
Carnaval
2020