xilofono

Il suo termine deriva dalle parole greche, xylon (legno) e telefono (suono), che significa quindi " suono di legno ". Lo xilofono è uno strumento musicale a percussione composto da una serie di piatti di legno di diverse dimensioni e disposti orizzontalmente come tasti, che vengono colpiti con le bacchette per produrre suoni. L'origine dello xilofono viene dal sud-est asiatico nel XIV secolo, un secolo dopo raggiunse l'Africa e il suo uso si diffuse in tutto il continente, diventando uno strumento importante per la sua cultura.

xilofono

Gli schiavi africani lo introdussero in America Latina, dove è noto come marimba. Nel 1500 questo strumento arrivò in Europa, essendo usato come strumento folk nell'Europa centrale, e fu nel XIX secolo che artisti polacchi e russi diffondevano lo xilofono nell'Europa occidentale. Questo strumento ha una grande rilevanza in numerosi brani classici . La sua prima apparizione orchestrale fu nel Macabre Dance (1874) di Camille Saint-Saëns; Questo compositore lo usò anche in "Fossili" di Carnival of the Animals (1886), come Igor Stravinski in Petrushka (1911).

Lo xilofono richiede un grande virtuosismo da parte del percussionista ; La sua tecnica attuale è molto complessa e richiede un grande specialista. Il suo ruolo nell'orchestra attuale non è quello di offrire un tocco esotico all'opera, ma è un timbro indipendente e molto importante all'interno dello sviluppo orchestrale . Strumenti come lo xilofono, ma con lamine di metallo, sono chiamati metalloofoni .

Raccomandato

Sentido de Pertenencia
2020
Cura di sé
2020
Poesia lirica
2020