vulcanismo

Il vulcanismo corrisponde a tutti i fenomeni legati all'ascesa del magma o delle rocce fuse dall'interno della Terra alla superficie terrestre . È una delle principali manifestazioni dell'energia interna del globo terrestre e colpisce principalmente le aree instabili della sua crosta. I vulcani sono punti di rilievo che comunicano direttamente la superficie terrestre con gli strati all'interno della crosta, dove, a causa dell'alta temperatura presente, le rocce sono in uno stato di fusione .

vulcanismo

Durante i periodi di attività, le aree più deboli della crosta terrestre sono spezzate da alte temperature e pressioni, causando così un processo di eruzione, in cui i vulcani espellono una grande quantità di materiali, sia liquidi che semifluidi (lava), solidi (ceneri, bombe vulcaniche, piccole particelle o ghiaie) e gassosi, questi ultimi possono essere molto vari e di solito contengono zolfo, cloro, carbonio, ossigeno, azoto, idrogeno e boro.

I vulcani si sviluppano nelle catene montuose nel processo di creazione, così come negli orli dislocati, e non nei bacini sedimentari, in modo che il vulcanismo sia associato alle zone tettoniche . Affinché il magma si alzi, deve essere abbastanza vicino alla superficie da sfruttare l'area di dislocazione. Ci deve essere anche uno squilibrio tra pressione e temperatura.

A seconda della natura dell'eruzione, l'attività vulcanica può essere classificata in diversi tipi: hawaiano, peleano, vulcaniano, stromboliano, vesubiano, pliniano e islamico .

Va notato che il vulcanismo non è un fenomeno esclusivo del nostro pianeta; è universale e cosmico . Macchie di materiali volatili che raggiungono alte migliaia di chilometri sono registrate nell'involucro solare. Innumerevoli crateri di vulcani spenti si osservano sulla Luna e un'intensa attività vulcanica è confermata su Marte. Un gran numero di aeroliti e meteoriti sono attribuiti a eruzioni vulcaniche che si sono verificate in altre stelle.

Raccomandato

romanticismo
2020
Lesa Humanity
2020
introspezione
2020