vocabolario

È il gruppo di termini che contiene una lingua specifica, che sono messi in pratica moderati da determinate regole della lingua. Oltre a ciò, il vocabolario è anche visto come il numero di parole che una persona usa, cioè sono quelle che conosce e usa correttamente nelle situazioni quotidiane. Avere una vasta conoscenza delle parole è considerato uno strumento molto importante per l'uso del dialetto corrispondente, con il quale è possibile avere un'espressione corretta. L'acquisizione dei termini inizia in tenera età, quando il bambino inizia ad associare parole con immagini, come la parola "mamma" con la donna che lo circonda, che si prende cura di lui e con cui condivide un legame emotivo.

vocabolario

Secondo diverse teorie che propongono nuovi modi di insegnare la grammatica e le regole sintattiche, uno dei passi più importanti per avere un vocabolario di grandi dimensioni è leggere ripetutamente, perché, poiché funziona con il miglioramento dell'ortografia, aiuta anche a incorporare nuovi termini, le cui funzioni saranno comprese dai contesti in cui viene applicato, oltre alla ricerca praticata come risorsa per aggiungere significato ad esso. Allo stesso modo, aver memorizzato un gran numero di termini aiuta ad avere una migliore comprensione della lettura, anche se non dipende molto da esso, ma comprendere le parole usate nel testo facilita la conclusione che si raggiunge dopo aver finito di leggere. .

Il vocabolario può essere diviso in due parti: attiva e passiva . Il primo è caratterizzato dall'essere quello che contiene le parole che sono usate frequentemente e il cui significato è ben noto da chi parla. Tuttavia, la responsabilità è quella che consiste in termini che non vengono usati molto spesso dall'oratore, perché non conoscono oggettivamente il loro significato e i contesti in cui possono essere utilizzati.

Raccomandato

punteggio
2020
video
2020
testamentaria
2020