vittimizzazione

Questo è ciò che viene chiamato il processo psicologico in cui un individuo cerca di ingrandire, esagerare o modificare i dettagli di una storia, al fine di essere percepito come una vittima . Questo, in genere, suscita l'empatia dell'ambiente nei confronti di chi è stato insultato, in qualche modo, da persone, organizzazioni, tra gli altri; Pertanto, la persona interessata può ottenere affetto, sostegno e altri benefici, sia emotivi che fisici ( denaro, beni ). Queste situazioni si verificano solo nelle persone che possono trovarsi in situazioni difficili o, beh, soffrono di determinate condizioni psicologiche che impediscono loro di possedere lo sviluppo emotivo e psicologico di una persona mediamente sana.

vittimizzazione

In campo psicologico e criminale, la vittimizzazione è il processo in cui un soggetto diventa vittima di un crimine ; fatto che ospita una branca della piscologia chiamata " vittimologia ", che spiega i tratti di coloro che hanno maggiori probabilità di essere vittime di un crimine e qual è il ruolo delle vittime nella trasgressione.

Va notato che la vittimologia non è indirizzata solo alle vittime dei consueti crimini urbani, ma anche a quei prodotti di guerra, incidenti stradali, calamità naturali e abusi di potere . In questo, vengono presentate le cosiddette teorie della vittimizzazione, in cui, attraverso la vittgenesi e la vittima dogmatica, è possibile determinare se qualcuno è incline a essere vittima di un crimine, in base alla sua età, sesso, condizione fisica, gruppo razziale e genere, a cui si aggiungono altre caratteristiche psicologiche.

Raccomandato

Comprensione scritta
2020
Scrittura glifica
2020
Mural
2020