virus

La parola Virus ha un'origine latina, che significa "veleno" o "una sostanza nociva". I virus sono minuscole particelle presenti nelle cellule delle piante e degli animali viventi che possono essere visti solo con microscopi elettronici. Si nutrono di queste cellule viventi e si moltiplicano con una velocità straordinaria.

Alcuni sono innocui, ma molti sono la causa di malattie gravi come l'AIDS. Il nucleo dei virus contiene una forma di acido nucleico, DNA o RNA, che li distingue dai batteri e da altri agenti patogeni che si trovano entrambi.

I virus mancano dei costituenti cellulari necessari per vivere da soli, motivo per cui vivono nelle cellule come minuscoli parassiti e ogni cellula è specifica di un certo virus. A seconda del tipo di tessuto che attaccano, i virus sono classificati in dermatrofici (se colpiscono la pelle), pneumotropici (se colpiscono i polmoni), neurotropici (se colpiscono il sistema nervoso) e viscerotropici (se colpiscono i visceri e gli organi interni).

Quando i virus sono attivi, invadono le cellule, assumendo il controllo dei loro processi riproduttivi, producendo migliaia di virus. Le cellule vengono solitamente distrutte nel processo e il processo si ripete più volte. Dopo aver penetrato nel corpo, alcuni virus possono rimanere inattivi (inattivi) per lunghi periodi, a volte anni; altri si moltiplicano, ma in quantità limitata per produrre sintomi.

virus

I virus di solito vengono trasmessi attraverso vari percorsi, alcuni attraverso l'aria, altri attraverso la saliva, i morsi o attraverso cibo o acqua contaminati. Finora ci sono stati grandi progressi nella prevenzione delle malattie virali, attraverso i vaccini, che immunizzano o stimolano la produzione di anticorpi nel corpo contro un virus specifico.

Proprio come il virus attacca le persone, lo fa anche con i computer, noto come virus informatico è un programma o un software che si auto-esegue e si diffonde inserendo copie di se stesso in un altro programma o documento. Ha la capacità di invadere parti vitali del computer come il disco rigido o la memoria ROM, alterando il funzionamento o l'avvio del computer e, cosa più grave, influisce sui programmi alterandone l'esecuzione o attacca i file e li distrugge, perdendo così il informazioni memorizzate.

Il virus informatico si associa a un programma o file in modo che possa diffondersi, infettando i computer mentre viaggia da un computer all'altro. Può essere trasmesso da supporti di archiviazione rimovibili come Cd, pen drive, ecc., Nonché tramite e-mail, su MSN o pagine Web. Il modo migliore per combatterlo è avere un buon antivirus installato sul tuo computer e sui filtri dei file.

Raccomandato

Indización
2020
Piccole imprese
2020
grafologia
2020