vertice

Il significato del vertice va oltre il suo significato geografico . Viene anche usato per esprimere che è stato realizzato qualcosa di molto difficile. Può essere utilizzato in qualsiasi situazione in cui vi sia un merito speciale, con un valore straordinario. Summit è sinonimo di obiettivo, conquista e vittoria. Implica che c'è stato uno sforzo precedente molto prezioso e che lo sforzo fatto ha finalmente avuto una grande ricompensa.

vertice

L'origine etimologica del vertice si trova nella parola latina «summit» che designa il più alto di qualcosa, la sua vetta o la vetta più alta, riferendosi alle montagne. L'idea del vertice è tipica della geografia, dell'alpinismo, risultati importanti, personaggi famosi o incontri internazionali. In tutti i casi, c'è qualcosa in comune: l'eccezionalità. Nulla che si riferisce a un vertice può essere ordinario o volgare.

La nozione di vertice può anche essere usata simbolicamente per indicare in definitiva cosa si può ottenere o, cosa più importante: "Dopo aver ottenuto un nuovo titolo con la sua squadra, il giocatore ha raggiunto l'apice della sua carriera" « Mario ha raggiunto il vertice professionale all'età di 30 anni e oggi è uno degli esperti più consultati al mondo », « Questo tennista non raggiunge il vertice ».

La riunione del vertice si chiama quella in cui i partecipanti appartengono alla più alta gerarchia rappresentativa dei membri che compongono un gruppo, e questi sono temi importanti; ad esempio, "il vertice delle Americhe", che si riunisce sotto l'egida dell'OSA, riunisce i massimi leader dei paesi del continente, ad eccezione di Cuba, per discutere questioni di interesse comune e risolvere congiuntamente problemi . Un vertice, infine, è un incontro tra leader o agenti per discutere di questioni.

Raccomandato

Ricerca sul campo
2020
Stonehenge
2020
Leva finanziaria
2020