versatilità

Capacità di qualcosa o qualcuno di adattarsi rapidamente e facilmente alle diverse funzioni . La versatilità, quindi, è una caratteristica molto apprezzata. Il termine versatilità può avere due significati (uno positivo e uno negativo) a seconda del contesto.

versatilità

In senso positivo, la versatilità implica la pluralità di interessi, iniziativa, curiosità, vitalismo, in breve, ed è intesa come una caratteristica preziosa.

In senso negativo, la versatilità è considerata un atteggiamento ambivalente e poco pratico, tipico dei fan o delle persone volubili. Ci sono persino parole a riguardo: apprendista di tutto, proprietario di niente. Si distingue un senso dispregiativo di varietà.

Entrambe le interpretazioni possono essere valide, a seconda dei motivi addotti . Un esempio può servire a chiarire il dibattito. Un medico ama la medicina in generale, interessando tutti i rami allo stesso modo. Questo atteggiamento è positivo, in quanto tutta la conoscenza è utile e, allo stesso tempo, è negativa in quanto è quasi impossibile specializzarsi in un ramo della medicina se l'interesse è per tutti.

Una persona versatile può rispondere a diverse sfide e adattarsi a tutti i tipi di contesti. Per questo motivo, la versatilità è un valore che spesso i datori di lavoro considerano quando assumono qualcuno.

Qualcosa di simile accade negli sport professionistici . Le squadre generalmente hanno giocatori che si specializzano in qualche compito o che occupano solo una posizione sul campo di gioco, ma in ogni squadra (chiamata anche squadra) ci sono diversi atleti versatili . In una squadra di calcio, un giocatore che può esibirsi in tre o quattro posizioni è molto utile poiché ciò si traduce nella possibilità di sostituire coppie diverse.

Raccomandato

cariatide
2020
staffe
2020
Postura
2020