Venere

Venere è un pianeta che appartiene al sistema solare ed è il terzo più grande in termini di dimensioni in ordine crescente, è un pianeta che non ha satelliti naturali e che il suo nome deriva dalla dea dell'amore di origine romana, Venere.

Venere

È un pianeta molto roccioso secondo gli studi fatti dalla NASA al punto che riceve il nome o viene spesso chiamato il pianeta gemello della Terra, dato che entrambi hanno caratteristiche simili per dimensioni, massa e composizione, tuttavia sono molto diversi nel campo atmosferico. Venere ha l'orbita più circolare in tutto il sistema solare con l'1% di eccentricità e ha una pressione atmosferica quasi cento volte maggiore di quella del pianeta Terra.

Questo pianeta, che è più lontano dal sole che da Mercurio, ha un'atmosfera molto più calda, poiché mantiene il calore molto più a lungo a causa dello strato di gas serra che lo copre. Un fatto curioso su Venere è che ha il giorno più lungo rispetto agli altri pianeti, 243 giorni per essere più specifici e il suo movimento di rotazione va in senso antiorario, proprio come l'alba, poiché esce a ovest e si nasconde sul lato est.

Il termine Venere è anche il nome di una delle più importanti dee dell'epoca romana, che rappresentava l'amore, la bellezza e la fertilità. Questa dea è stata paragonata alla dea greca Afrodite, data la sua somiglianza in termini di poteri. Tuttavia, Venere non aveva una personalità così marcata come quella di Afrodite, che era caratterizzata dall'essere sensuale, sebbene la dea romana avesse molti simboli di lei come la mela d'oro della discordia.

Venere generò grande scalpore tra coloro che vivevano in quel momento, al punto da diventare una delle dee più ritratte di quel tempo, tuttavia c'erano molte variazioni in ciò che corrisponde alle sue sculture, anche se la maggior parte di esse sono nude sembravano più da una donna mortale che da un culto di una dea come Venere.

Raccomandato

Empleo
2020
Banner
2020
attivismo
2020