velocità

La parola velocità deriva dal latino "velocĭtas, -ātis" . La velocità si riferisce a una grandezza fisica in cui viene misurata usando un modello che ha quella magnitudine ben determinata, afferrando come unità la quantità di quella proprietà che ha l'oggetto modello di carattere vettoriale, che è spiegata da un punto nello spazio in cui viene misurato. quella grandezza, dove si trova anche un modulo, una lunghezza, la sua direzione o orientamento, il suo senso lo distingue per l'origine della fine, che esprime lo spostamento di un oggetto per unità di tempo.

velocità

La velocità è rappresentata dal simbolo V. Le sue dimensioni sono "L" che significa lunghezza e "T" per il tempo . La sua unità in metodi internazionali è il metro al secondo, dove è rappresentato dal simbolo m / s che significa metri al secondo.

Nell'efficienza della modalità vettoriale è possibile determinare la velocità da considerare la direzione di spostamento e la regola valutata dalla sua velocità, che è un modello di grandezza fisica che è espresso da un singolo numero e ha lo stesso valore per tutti osservatori o per la sua velocità che ha la stessa dimensione di velocità, ma non ne ha un carattere vettoriale.

La velocità è la velocità o la velocità di variazione della posizione che è ciò che indica la sua posizione nello spazio per unità di tempo, l'accelerazione è la velocità di variazione per unità di tempo.

D'altra parte, il test di atletica consistente nel correre il più velocemente possibile a una certa distanza è noto come gara di velocità . Questo test è il più comune perché sono 100 metri diritti o piatti .

Raccomandato

romanticismo
2020
Lesa Humanity
2020
introspezione
2020