vegetazione

La vegetazione è l' insieme totale di piante che vivono in un territorio o la somma delle comunità vegetali di un'area geografica ; in altre parole, la copertura vegetale di un'area . Questo insieme di specie è oggetto di studio della fitosociologia o della scienza geobotanica .

La vegetazione non tiene conto delle sue caratteristiche sistematiche, né approfondisce i nomi scientifici delle specie che ne fanno parte.

La percezione dell'aspetto della vegetazione di un determinato luogo dipende da fattori ambientali, quali umidità atmosferica, precipitazioni, venti, rilievi e tipi di suolo.

Se le condizioni ambientali in un luogo consentono lo sviluppo di forme biologiche, queste a loro volta contribuiranno a creare le condizioni per la crescita e lo sviluppo di altre specie viventi, formando così una comunità di piante e animali con le loro caratteristiche.

Sono generalmente considerati tre tipi di vegetazione: foreste e giungle (prevalentemente alberi), regioni arbustive (arbusti ed erbe) e deserti o semi-deserti (scarsità di vita vegetale).

vegetazione

I primi sono distribuiti su un terzo della superficie del pianeta e comprendono la giungla (esemplari giganti, piante rampicanti o viti, ebano, mogano, cacao, orchidee); la foresta tropicale (legumi, malva, baobab); la foresta mediterranea (pino mediterraneo, cipresso, quercia, quercia, alloro); boschi di latifoglie (quercia, olmo, castagno, noce, ecc.) e taiga (ontano, pioppo e prevalentemente conifere come abete e pino).

Le regioni arbustive comprendono la savana (immense estensioni erbacee interrotte da mogoti e piccole foreste, chiamate foreste di gallerie); la steppa (erbe secche, erbe corte e radici poco profonde) e la prateria (erbe lunghe, con radici relativamente profonde).

Le aree deserte includono il deserto (piante con grandi radici come cactus, yucca, tamarisk e agavi) e la tundra (piccole piante come muschi, licheni e carici).

La vegetazione acquatica presenta una maggiore somiglianza con le forme biologiche. Si concentra essenzialmente su tre livelli: la zona costiera marina (piante verdi), la zona di alto mare (alghe galleggianti) e la zona costiera di acquacoltura fresca (laghi, fiumi e lagune).

Raccomandato

romanticismo
2020
Lesa Humanity
2020
introspezione
2020