Vantaggio marginale

All'interno dei concetti di economia, il vantaggio marginale è uno dei vantaggi più chiave e più facile da capire, dato che riguarda la soddisfazione, la felicità o il piacere ottenuti da una persona quando consuma un'unità aggiuntiva di un bene o servizio ; in altre parole, è la differenza tra ciò che un consumatore paga per un bene o un servizio e l'importo massimo che in una situazione quotidiana sarebbe disposto a pagare. Un esempio molto chiaro della situazione è il seguente: un uomo ha molta fame, passa attraverso un fast food, ha un budget ragionevole, ma poiché ha molta fame, è disposto a pagare due o tre volte più del prezzo normale A causa della soddisfazione che questo cibo provocherà, mentre il secondo soddisferà ugualmente l'individuo ma non tanto quanto il precedente, allora verrà il punto in cui sarà soddisfatto e se continua a consumare non otterrà alcun beneficio, quindi che è evidente che il vantaggio marginale diminuisce quando viene consumata l'unità aggiuntiva.

Vantaggio marginale

Nell'ambito dell'economia, la sua funzione è vitale per lo studio del consumatore e delle variabili economiche. Il fenomeno prodotto dalla riduzione del beneficio marginale all'aumentare delle unità aggiuntive è un prodotto della crescente soddisfazione del consumatore, che gli fa pagare di meno all'aumentare di queste unità. Esiste una stretta relazione tra profitto marginale e surplus del consumatore, quest'ultima è la differenza tra ciò che un consumatore è disposto a pagare per un bene e un servizio e ciò che la persona realmente pagherà per esso.

Le organizzazioni tengono conto del vantaggio marginale quando eseguono un'analisi per sapere quanto i consumatori sarebbero disposti a pagare rispetto al loro livello di soddisfazione, quindi aiuterà l'azienda a calcolare il prezzo e la produzione attraverso approssimazioni. necessario per raggiungere gli obiettivi stabiliti dagli azionisti e dai dirigenti. Inoltre, gli economisti usano questo vantaggio molto perché è uno strumento utile per calcolare la produzione e stimare l'eccesso di consumatore e produttore che fungerà da guida per l'azienda quando stimerà le sue vendite.

Un punto determinante per la scelta delle decisioni all'interno delle organizzazioni in riferimento alla produzione e alle vendite è che si deve tenere presente che il vantaggio marginale e il costo marginale devono avere una differenza positiva e quindi massimizzare l'efficienza dell'azienda.

Raccomandato

valore
2020
Assassino seriale
2020
monopolio
2020