uscita

L'uscita proviene dal latino egressus, significa che fuoriesce tutte quelle uscite o scarica gli oggetti. Questo verbo fa menzione di uscire da qualche parte. Ad esempio: "Gli scarichi di oltre un centinaio di persone da questo aeroporto".

Il concetto di spese è strettamente associato alla contabilità. Le spese sono chiamate uscita di denaro da un'azienda, mentre il reddito consentito si riferisce al denaro che entra.

uscita

Le spese si riferiscono a spese e investimenti. Mentre la spesa aumenta le perdite o diminuisce il profitto. La spesa comporta un esborso finanziario, in contanti o movimenti bancari. Il pagamento di un servizio (ad esempio, la connessione a Internet) e il noleggio di un locale commerciale sono alcune delle normali spese che fanno parte delle spese delle società.

Investimenti e costi, nel frattempo, comportano anche il deflusso di denaro. tuttavia, questi sono gli esborsi che vengono effettuati al fine di guadagnare entrate future. Quando si acquista una materia prima, una società fa una spesa, ma, trasformando la materia prima, diventa un prodotto finito che genererà reddito con la sua vendita. La logica aziendale implica che tali entrate devono superare le spese per ottenere la redditività.

Il flusso di cassa è un estratto conto che consente di controllare i movimenti di cassa e mezzi equivalenti. È un modo per monitorare la quantità di denaro che lascia l'azienda e la quantità di denaro che aiuta a pianificare. Un'azienda deve controllare le proprie spese per far fronte in modo efficace ai propri obblighi.

Raccomandato

limite
2020
vista
2020
Chimica nucleare
2020