unità

Etimologicamente il termine unità deriva dal latino "Unitas", è definito come tutto ciò che viene presentato in modo omogeneo e compatto, qualcosa che non consente la divisione in quanto significherebbe la deformazione della sua essenza .

unità

L'unità può avere significati diversi e dipenderà dal contesto in cui viene applicato questo termine. Nel mondo della matematica, l'unità è simboleggiata dal numero uno (1), che arriva a rappresentare il primo numero naturale e da dove gli altri numeri naturali sono derivati ​​o costituiti. Nel contesto militare, l'unità si riferisce ai diversi gruppi che insieme formano la componente delle forze armate di un paese. Ogni unità militare è composta da un numero di persone che fanno parte delle sue risorse umane, nonché da materiali che diventano quelli che le danno significato e importanza e quelli che ne abilitano veramente la funzionalità.

A livello sociale, l'unità può rappresentare due aspetti: uno positivo e uno negativo, l'unità può essere presentata come positiva, quando riflette il lavoro reciproco e ordinato tra le persone per raggiungere obiettivi, ad esempio in una comunità, quando ciascuno di le persone che lo abitano, lavorano insieme per ottenere benefici che migliorano la loro qualità della vita. La comunità o l'unità sociale viene collegata allo scopo di unirsi tra tutti, lasciando da parte le differenze per raggiungere un obiettivo comune. Sebbene, l'unità può anche essere negativa, se si pensa che il diverso sia cattivo e pericoloso e che quindi dovrebbe essere rimosso o eliminato.

Nel campo dell'informatica, l'unità viene presentata come lo strumento o l'apparato che esegue la procedura di lettura e scrittura del supporto o della base di archiviazione progettata sotto forma di un disco, alludendo a dischi rigidi, unità disco Elementi ottici come: CD, DVD. Nell'aspetto scientifico, l'unità è designata come unità di misura, ad esempio: il chilogrammo di massa, il metro di lunghezza e il secondo del tempo .

Raccomandato

idiosincrasia
2020
Zona economica
2020
giullare
2020