unanime

È un aggettivo che cerca di descrivere quella situazione in cui un gruppo di persone presenta le stesse idee o opinioni . Allo stesso modo, e senza allontanarsi dal significato originale, l'unanime è ciò che è comune a una serie di individui. In generale, si presuppone l'esistenza dell'unanimità quando, in determinate circostanze, le decisioni vengono prese senza discrepanze tra i partecipanti o, beh, nessuno di loro ha presentato obiezioni sulla questione dibattuta. Nel caso in cui vi siano alcune differenze, vengono chiamate assemblee per giungere a una conclusione favorevole per entrambe le parti.

unanime

La parola unanime fu inclusa nella lingua spagnola durante il XV secolo. Questo, nella sua forma originale, era "unanimis", una parola che si forma da "insolito", che può essere tradotto come "uno", oltre a "anima", "aria", "respiro" o "anima" . Questa parola, in generale, è comune quando si parla di voto o consultazione . In questi, a seconda della sua natura, dovrebbe essere composto da individui che non esitano a esprimere la loro opinione su un argomento che conoscono; Tuttavia, un gruppo considerato unanime può ospitare persone che, in un modo o nell'altro, sono unite e concordano su ciò che è stato discusso. Alcuni casi studiati mostrano che una piccola percentuale di gruppi unanimi viene etichettata in questo modo perché c'è un processo difettoso o c'è un clima di paura di esprimersi che impedisce la discrepanza.

Quando ci sono un numero di astensioni nel voto, queste, non contando come voti, non impediscono l'adozione di decisioni. Si ritiene generalmente che l'unanimità esista ancora, anche se non è generale . In alcuni regimi dittatoriali, i voti del governo sono generalmente unanimi, poiché mettono in pratica quella che è conosciuta come "frode elettorale".

Raccomandato

Sentido de Pertenencia
2020
Cura di sé
2020
Poesia lirica
2020