umanesimo

L'umanesimo è una tendenza filosofica nata in Italia nel XV secolo durante il periodo rinascimentale, questo movimento si basa sul valore degli esseri umani, dando maggiore importanza al pensiero critico e razionale, soprattutto superstizione o dogma. Attraverso di essa, è stata cercata la trasmissione della conoscenza, che ha reso l' uomo un soggetto veramente umano e naturale.

umanesimo

L'uomo con il passare del tempo e grazie ai progressi tecnici, all'avanzamento del commercio e delle comunicazioni, che per il XV secolo iniziarono ad originarsi, iniziò una fase di trasformazione del pensiero; che gli ha permesso di vedere oltre ogni dottrina religiosa, dando maggiore importanza alla parte umana. È da lì che hanno cominciato a emergere movimenti come il protestantesimo, che ha diviso la chiesa cristiana dividendola in cattolici e protestanti, causando una diminuzione del suo potere .

Con la modernità, l'uomo divenne più interessato allo sviluppo della scienza e delle arti, che causò importanti cambiamenti in vari campi, come il risveglio artistico e la rinascita dell'arte greca e romana .

L'umanesimo era caratterizzato da: avere la libertà di pensare oltre ogni credenza . Forte amore per la natura. Si interessò allo sviluppo dell'intelligence, che implicava l'esercizio della scienza, dell'analisi e dell'interpretazione. Propensione allo studio delle lingue classiche, come il greco e il latino; considerato come base delle lingue moderne .

La sua funzione principale era il recupero storico di tutte le discipline, che consentiva l'apprendimento dell'antichità classica e della filosofia greco-latina.

Nel contesto educativo, l'umanesimo ha promosso grandi cambiamenti : il rigido modello di insegnamento è stato sostituito dall'individualità di ogni persona e l'apprendimento si è concentrato sulla formazione di persone disposte a sviluppare un modello di vita più attivo all'interno della comunità civile; individui sicuri di sé e in grado di distinguere tra giusto e sbagliato.

Nel campo letterario, l'umanesimo è stato in grado di diffondersi più rapidamente grazie all'invenzione della macchina da stampa, i cui maggiori precursori sono: Dante Alighieri, Giovanni Boccaccio e Francesco Petrarca.

Raccomandato

Artículo Científico
2020
matematico
2020
faraone
2020