turbina

Turbina, è una voce che deriva dal latino «turbo», «turbĭnis» che significa «idromassaggio». Una turbina è una macchina motrice a flusso costante, che dà origine a lavori meccanici mediante un sistema di pale curve, chiamate pale, che utilizzano energia termica, cinetica o a pressione fluida. In altre parole, le turbine in senso generale sono meccanismi o apparati fluidi, che attraverso di essi passano continuamente attraverso un fluido, manifestando così la sua energia attraverso un sistema di pale. Questo è un motore rotativo che si trasforma in energia meccanica, quell'energia che emana da un flusso di gas, acqua o vapore acqueo .

turbina

Benoît Fourneyron era un ingegnere francese, nato a Saint-Étienne, nella Loira. Fu Fourneyron a progettare la prima turbina pratica nel 1827 e contribuì in modo significativo allo sviluppo di turbine ad acqua. L' elemento fondamentale di una turbina è il rotore che è integrato con una serie di eliche, pale, pale o mozzi posizionati attorno alla sua circonferenza, in modo che in questo modo il fluido che è in movimento provoca una forza tangenziale che attiva la ruota e permette la sua rotazione. È un'energia meccanica che viene trasferita per mezzo di un asse per fornire il movimento o la circolazione di una macchina, un generatore elettrico, un'elica o un compressore.

Le turbine sono costituite da una o due ruote con pale, chiamate statore e rotore, che è quella azionata da detto fluido, trascinando l'asse in cui si genera il movimento rotatorio. Le turbine possono essere classificate in idrauliche e termiche ; L'idraulica è quella a cui il fluido subisce un notevole cambiamento di densità durante il suo passaggio attraverso lo statore; e quelli termici sono quelli in cui il fluido subisce un notevole cambiamento di densità durante il suo passaggio attraverso la macchina.

Raccomandato

Pasaporte
2020
rancore
2020
multilinguismo
2020