trigonometria

Il termine trigonometria deriva dal greco "grano" che significa "triangolo" e "metron" che significa "misura", ecco perché si dice che sia una divisione della matematica, che è responsabile dello studio della relazione tra Misurando i lati che compongono un triangolo e i suoi angoli, la sua applicazione viene utilizzata in molteplici scienze, come l' astronomia e la geometria.

trigonometria

Vista più in profondità, questa scienza è quella che studia i rapporti trigonometrici (seno, coseno, secante, cosante, tangente e cotangente) oltre a intervenire direttamente o indirettamente in altri rami della matematica dove è richiesto l'uso di misurazioni precise, come nel caso della triangolazione, utilizzata in astronomia per misurare la distanza tra le stelle, può essere applicata anche alla geometria dello spazio .

L'origine della trigonometria risale al tempo dell'antico Egitto e di Babilonia, perché a quel tempo era già nota la conoscenza delle proporzioni dei triangoli, ma non avevano una misura angolare, quindi i lati di un triangolo erano stati studiati nel loro Dato che queste civiltà hanno applicato questa conoscenza per studiare l'ambientazione e il sorgere dei corpi celesti, il movimento dei pianeti, si ritiene che per fare questi calcoli, i babilonesi usassero una specie di tavola di macchie . Un altro fatto curioso è che gli egiziani usarono una sorta di trigonometria primitiva per la costruzione delle piramidi .

Nella trigonometria di solito vengono utilizzate tre unità per misurare gli angoli, il primo di essi è il radiante, che è considerato l'unità naturale per misurare gli angoli, questa unità indica che una circonferenza può essere divisa in due pi radianti, o ciò che è uguale 6.28. Il grado sessagesimale è un'altra delle unità, è un'unità angolare, che consente di dividere un cerchio in trecentosessanta gradi. Infine, c'è il centesimo grado, che, come l'unità precedente, divide una circonferenza, ma lo fa in quattrocento centesimi.

Il seno, il coseno e la tangente sono i principali rapporti trigonometrici studiati da questo ramo della matematica. Il seno è il responsabile del calcolo del rapporto tra ipotenusa e gamba. Il coseno calcola il rapporto tra ipotenusa e gamba adiacente. Tangente, calcola il rapporto tra entrambe le gambe (adiacente e opposto).

Raccomandato

calcolatrice
2020
fedeltà
2020
soggettività
2020