Tredici colonie

Le tredici colonie furono le prime rivolte urbane ad essere fondate negli Stati Uniti dai coloni britannici che vi si stabilirono. Queste colonie sono state create appositamente sulla costa orientale degli Stati Uniti. Erano: Georgia, Carolina del Sud, Carolina del Nord, Virginia, Maryland, Delaware, New Jersey, Pennsylvania, New York, Connecticut, Rhode Island, New Hampshire, Massachusetts.

Tredici colonie

Queste colonie mantennero sistemi politici, legali e costituzionali molto simili ed erano sotto il dominio dei protestanti inglesi. Rappresentavano una frazione dei possedimenti della Gran Bretagna nel nuovo mondo . Durante il diciassettesimo secolo, l'Inghilterra gestì le sue colonie, sotto una politica mercantile, in cui il governo centrale le amministrò in base al beneficio economico della nazione.

Molti dei coloni fondatori di questi stati, per la maggior parte erano inglesi, tuttavia c'erano anche ugonotti tedeschi, irlandesi, fiamminghi e francesi; che sono fuggiti dai loro paesi di origine per motivi religiosi e politici. Gli abitanti di queste colonie non avevano il diritto di esprimere un'opinione, tanto meno decidono in merito alle leggi che sono state ammesse e al modo in cui sono state governate. Erano obbligati a cancellare le tasse per qualsiasi tipo di attività (stampa, acquisti di prodotti, procedure burocratiche, ecc.), Ma non potevano intervenire nelle decisioni del governo.

Le relazioni tra la Gran Bretagna e le 13 colonie stavano peggiorando ogni giorno a causa dell'aumento delle tasse sopra menzionato. I coloni considerarono queste tasse abusive e nel 1770 vi fu una massiccia protesta, che portò al famoso massacro di Boston . Di conseguenza, l'Inghilterra decide di ridurre le tasse tranne quelle associate al commercio del tè.

Tuttavia, l'arbitrarietà da parte dell'Inghilterra, stancò questo gruppo di colonie, che si concluse con l'emergere di una guerra nel 1775, dove queste colonie lottarono per liberarsi dal giogo inglese.

Tra il 1775 e il 1783 inizia la guerra di indipendenza tra le tredici colonie e l'Inghilterra; già nel 1776 veniva dichiarata l'indipendenza di queste tredici colonie, dando origine alla nascita di una nuova nazione: gli Stati Uniti d'America. Infine, nel 1783 fu firmato l' accordo di Parigi, dove Inghilterra e Stati Uniti dichiararono la pace finale.

Raccomandato

bioma
2020
tossicologia
2020
Nabo
2020