transgene

Nel campo della biologia, un transgene è un materiale genetico che è stato trasferito da un campione all'altro, dalla stessa specie o da un altro. L'essere risultante da questo processo è ciò che è noto come transgenico. Un organismo transgenico vivente (sia esso una pianta, un animale o un microrganismo) sarà quindi quello che ha un gene che non corrisponde alla sua specie.

Questo sarebbe, scientificamente, il modo più sottile per creare un ibrido, dal momento che una proprietà di interesse verrebbe presa da un organismo e successivamente aggiunta a un altro. La creazione di organismi transgenici richiede la combinazione di due elementi importanti: un "promotore", che rappresenta la sequenza di normalizzazione che fisserà, quando e dove verrà attivato il transgene. L'altro elemento è un "esone" che è una sequenza di raccolta di proteine.

transgene

Il piano per creare organismi in grado di soddisfare requisiti già definiti è una delle scienze più antiche. Ad esempio, l' allevamento selettivo di piante e animali è una procedura che è stata praticata per molti anni.

D'altro canto, è importante sottolineare che il lavoro svolto dagli scienziati in relazione ai transgeni è un'azione molto frequente all'interno dei laboratori . Gli OGM sono spesso usati qui per semplificare le proteine ​​da un organismo all'altro.

Nell'agricoltura e nell'allevamento, questi processi transgenici sono stati realizzati maggiormente. Nel caso dell'agricoltura, questo si è concentrato sulla progettazione di una grande varietà di piante transgeniche che sono state create per produrre colture totalmente geneticamente trasformate. Alcune di queste piante sono soia, cotone, mais, ecc.

Va notato che le piante sono generalmente più facili da transgenizzare rispetto agli animali, come nel caso dei lieviti più semplici delle piante. Quando un organismo diventa più complesso, avrà molti controlli quando si tratta di esprimere un gene, rendendo più difficile per esso manifestare la proteina di un gene costituito.

Per quanto riguarda il bestiame, esistono anche animali transgenici, questi animali sono stati geneticamente trasformati per far crescere la loro produzione, come latte e carne o anche per incorporare geni di un'altra specie, al fine di moltiplicarsi tasso di crescita. Allo stesso modo, non bisogna dimenticare che anche i microrganismi come i batteri possono essere transgenici, in questo caso i loro geni sono stati modificati in modo da poter servire per produrre alcuni prodotti industriali, come un vaccino .

Raccomandato

cromo
2020
neonato
2020
Formulazione di leggi
2020