Traffico aereo

Il traffico è un movimento terrestre che scorre da una strada all'altra da parte dei passanti, in forma veicolare o pedonale. L'aria è chiamata aria verso l'area elevata del cielo, cioè il traffico aereo è il flusso di movimento costante che si verifica attraverso l'aria, che come il traffico terrestre richiede un monitoraggio costante, il controllo con una varietà di procedure, un sistema rigoroso di regole e regolamenti che la Air Transport Association (IATA) e The International Civil Aviation Organization (ICAO), con la cooperazione dei governi dei diversi paesi e delle compagnie aeree che li compongono, hanno fissato una serie di regole e norme che hanno implementato per lo sviluppo del movimento quotidiano delle compagnie aeree e delle agenzie di viaggio.

Traffico aereo

La conoscenza di queste regole rende sicuro il flusso di questi voli, sono puntuali a destinazione ed evitano le tragedie aeree con la corretta interpretazione e applicazione, generando un corretto funzionamento da parte del personale che lo compongono insieme ai diversi dipartimenti; che l'elemento principale e più importante di tutta questa gestione è l'efficienza e la qualità umana, i professionisti con una base e una conoscenza perfetta, riuscendo a minimizzare gli errori umani. Il traffico aereo è gestito dal controllore del traffico aereo, che ha un fattore importante per il suo grado di efficienza, capacità, efficacia e sicurezza, poiché è responsabile della direzione del traffico di volo di aeroplani o aeromobili nel cielo o nello spazio aereo di aeroporti. Una delle funzioni più importanti del controller è che deve svolgere il suo lavoro in modo sicuro, organizzato e, soprattutto, veloce, poiché diventano gli occhi dei capitani di volo.

I diversi campi dei controllori di volo o dei controllori del traffico aereo come: Il controllore di terra (GND) che ha il compito di garantire che il flusso dell'aeromobile di terra abbia un buon taxi, essendo sulla pista parcheggiata, quando vanno al momento dell'imbarco, come sulle passerelle, essere attivo, libero e pulito. Il controller della torre (TWR), deve essere a conoscenza dell'aeromobile in volo, della pista e del decollo, come la partenza e l'entrata di ciascun aeromobile, autorizzare il decollo e fornire informazioni adeguate sullo stato del tempo, effettuando regole chiamate regole visive (VFR), se ci sono cambiamenti sulle piste, come l'altezza e la velocità dell'aereo e fare attenzione che non superi lo spazio aereo di sicurezza nazionale limitato. Il controller di avvicinamento (APP), controlla lo spazio e dà la priorità ad alcuni voli e regole di volo, controllando l'altezza e la distanza che ogni aeromobile trasporta, informando il controllore del traffico aereo della posizione, dell'altezza raggiunta e Limitano lo spazio controllando così il tempo stimato di atterraggio usando un radar come monitor o mezz'ora stimata di voli che gli danno il nome di controllo di procedura. Il controllore della rotta aerea (ACC), ha il controllo di tutto lo spazio aereo stabilendo le rotte attraverso le carte dei voli, controllando il livello del volo insieme alla sua discesa all'atterraggio, fornendo informazioni migliori in caso di perdita di un aereo instradare o scomparire dal radar; In questo modo avrebbe conosciuto la sua ultima posizione e altezza insieme alla velocità che stava trasportando.

Raccomandato

lattosio
2020
Provvidenza precauzionale
2020
gigolo
2020