topografia

La parola topografia deriva da una parola greca, che è composta da elementi lessicali topos o τόπος, che significa luogo, territorio e ortografia, che significa descrizione, trattato e scrittura. La topografia è la scienza che studia gli obiettivi della superficie terrestre, con le sue forme e dettagli, sia naturali che artificiali o fittizi.

topografia

Questa rappresentazione si svolge su superfici piane, limitandosi a piccoli aumenti del terreno, usando la denominazione di «geodesia» che è una scienza matematica che studia e determina la figura e la grandezza dell'intero globo terrestre che costruisce le mappe corrispondenti o corrispondenti per aree più grandi, ma nel caso della topografia la Terra è geometricamente piatta, mentre per la geodesia non lo è.

Le mappe topografiche usano il sistema di rappresentazione dei piani delimitati, mostrando la parte più alta del terreno usando le linee che collegano i punti con la stessa elevazione, che è il numero che sulle mappe indica l'altezza di un punto sopra il livello del mare o su un altro piano di livello con le cosiddette curve e dicono che la mappa è topografica, è quella che studia la distribuzione della parte più alta della superficie terrestre.

La topografia è una disciplina o tecnica che ha il compito di descrivere in modo molto dettagliato la superficie di un terreno, ma non si limita solo alla realizzazione dell'elevazione dei campi nel terreno, ma ha anche componenti di editing e scrittura cartografici, che si occupa di studiare le elaborazioni delle mappe geografiche .

Raccomandato

limite
2020
vista
2020
Chimica nucleare
2020