tilde

La tilde è il segno che viene utilizzato nella scrittura per determinare o sottolineare l'accentuazione delle parole, poiché queste possono essere esdrújulas o acute, tenendo conto del fatto che possono essere accentate sia nella prima sillaba quando la parola ha più di tre sillabe o l'ultima. Mentre quelli seri sono quelli che si accentuano nella prima sillaba quando la parola ha solo due o tre sillabe, è per questo che non ha una tilde.

tilde

La definizione di tilde è di solito un po 'complessa perché in molte occasioni è spesso confusa con il concetto di accento, vale la pena notare che tutte le parole hanno un accento. Tenendo conto che questa è l' intonazione o la forza che viene data a una parte della parola . Evidenziando la sillaba quando pronunciata. Ma la tilde non è la stessa, poiché rappresenta la forma grafica di alcuni di quegli accenti. Ma non tutti.

L'obiettivo della tilde è quello di segnare per iscritto dove viene enfatizzata la parola, in quelli in cui pronunciarli richiede un po 'più di forza. Il modo in cui viene espresso è con una linea posizionata in diagonale sulla lettera da enfatizzare (´).

In un'altra lingua è rappresentato in modo diverso, ad esempio nella lingua inglese non ha alcun tipo di tilde, mentre lo spagnolo lo fa. Altre lingue come il francese, la tilde possono essere rappresentate graficamente come con lo spagnolo, ma c'è anche l' accento circonflesso che è dove si uniscono due tilde e l'accento grave che è la tilde ma verso l'altro lato.

Raccomandato

Battisti
2020
oligarchia
2020
locanda
2020