testamentaria

La parola testamentary è usata nel contesto legale, per definire i documenti coinvolti nell'esecuzione o nel pagamento di un'eredità, allo stesso modo in cui è correlata ai beni che compongono una successione durante il periodo che passa dalla morte del testatore, fino a termina la transazione. La successione è definita come l'azione di un individuo o del cosiddetto testatore, che decide volontariamente che quando muore, i suoi beni vengono trasferiti in tutto o in parte a chiunque desideri.

testamentaria

Quando gli eredi non sono d'accordo tra loro perché il defunto non ha lasciato testamento e sorgono conflitti al momento della successione a causa del non sapere chi sono e come sarà distribuita l'eredità, allora può essere eseguito un giudizio o un procedimento testamentario divisione giudiziaria in eredità. Che è chiaramente stabilito dalla legge sull'accusa civile.

Durante questo processo, sarà il giudice a determinare chi sono quelli che erediteranno, quindi fare un inventario di tutti i beni e gli obblighi del defunto e procedere alla consegna.

La successione testamentaria è caratterizzata da: essere personale, non può essere delegato, poiché solo il testatore è colui che può preparare la sua volontà . È unilaterale, perché è riformato solo con la volontà del testatore. È individuale, perché non può essere fatto insieme a un'altra persona, anche se la persona è il coniuge. È formale, perché ha alcune formalità previste dalla legge. È revocabile, perché il testatore può modificare la sua volontà tutte le volte che lo ritiene necessario.

Raccomandato

fantasma
2020
piombo
2020
quantistico
2020