Tessuti vegetali

Quando parliamo di tessuti vegetali, ci riferiamo a quel conglomerato di cellule con la stessa condizione, che sono unite tra loro in modo solido e duraturo al fine di formare gruppi solidi o lamellari, con una missione comune ; cioè, sono gruppi di cellule che si assomigliano in riferimento alla loro forma e funzione, che si fondono per sviluppare esattamente la stessa funzione. Ciascuno dei tessuti vegetali è costituito da cellule chiamate eucarioti di natura vegetale. In un modo più specifico, i tessuti vegetali derivano grazie alla divisione consecutiva delle cellule che compongono l'embrione di seme che si forma dopo la fecondazione nelle piante. Queste cellule vegetali che compongono la pianta possono essere cellule viventi, che sono responsabili dello sviluppo della stessa, fotosintesi, conservazione delle sostanze, respirazione, crescita e riparazione dei danni; e cellule morte, che forniscono supporto e resistenza alla pianta grazie alle loro pareti lignificate e ispessite, formando diversi conduttori per la linfa grezza.

Tessuti vegetali

In una pianta, ci possono essere diversi tipi di tessuti che si differenziano in base alla loro funzione, tra cui i tessuti protettivi, conduttivi, di crescita, parenchimali, di supporto, secretori e meristematici.

I tessuti protettivi, come dice il nome, sono quei tessuti che hanno il compito di proteggere la pianta, formando uno strato esterno su di essa per proteggerla dagli agenti esterni; È composto dal tessuto epidermico o dall'epidermide e dal tessuto suberoso o suberico.

Tessuti conduttivi : questi tessuti sono formati da diversi tipi di cellule e da lì vengono chiamati come i tessuti più complessi, dato che la maggior parte di essi deriva da cellule meristematiche; Esistono due tipi di tessuti conduttivi che sono lo xilema e il floema, che costituiscono il sistema vascolare o conduttivo delle verdure.

Tessuti di crescita : Questi anche chiamati meristemi sono costituiti da cellule giovani che si dividono continuamente attraverso la mitosi; le cellule di questi originano le cellule che formano la pianta. I tessuti della crescita hanno un grande nucleo con abbondante citoplasma.

Tessuti parenchimali : sono responsabili del nutrimento della pianta, presente in tutte le verdure, hanno il compito di riempire quegli spazi liberi che lasciano altri organi e tessuti; Esistono diversi tipi, in cui uno è responsabile della fotosintesi.

Tessuti di supporto : sono costituiti da cellule le cui pareti cellulari sono spesse per fornire una grande resistenza meccanica; condividono la stessa funzione ma si differenziano per la loro struttura e la trama delle pareti cellulari che possiedono, nonché per la posizione di ciascuno all'interno della pianta.

Tessuti secretori : costituiti da diverse strutture, con l'unica caratteristica in comune è quella di immagazzinare e secernere sostanze nelle cavità esterne e interne della pianta; Esistono diversi tipi di questi tessuti in base alla loro posizione.

Tessuti meristematici : sono responsabili della crescita delle piante, in senso longitudinale e diametrale; le cellule di questi tessuti hanno una doppia capacità di differenziazione e moltiplicazione.

Raccomandato

Artículo Científico
2020
matematico
2020
faraone
2020