Terapia occupazionale

La terapia occupazionale è (secondo l' Organizzazione mondiale della sanità ) l' insieme di tecniche, metodi e azioni che, attraverso attività applicate a fini terapeutici, prevengono e mantengono la salute, favoriscono il ripristino della funzione, sostituiscono i deficit disabilitanti e valuta le ipotesi comportamentali e il loro significato profondo per raggiungere la massima indipendenza possibile e il reinserimento dell'individuo in tutti i suoi aspetti: lavoro, mentale, fisico e sociale.

Terapia occupazionale

La terapia occupazionale è caratterizzata dall'educazione e dalla riabilitazione per attività. È attraverso le attività della vita quotidiana (cura personale, lavoro e tempo libero) e altri esercizi globali e analitici che il terapeuta organizza la terapia per migliorare la capacità e le capacità di recitazione, individualmente o in gruppo.

Concentrandosi su adulti, anziani o bambini, inclusi psichiatria, neurologia, reumatologia o riabilitazione funzionale, i terapisti occupazionali svolgono il loro lavoro in istituti ( ospedali, centri di riabilitazione, ecc.), Oppure possono anche lavorare in un modo particolare.

Questa professione è anche caratterizzata dall'uso di ortesi (dispositivi utilizzati per supportare il funzionamento del sistema neuromuscoloscheletrico), con prescrizione medica, consulenza su ausili tecnici per le persone con disabilità . La terapia occupazionale svolge un ruolo vitale nella riabilitazione nell'ambiente ecologico, promuovendo la riabilitazione stabilendo le condizioni per consentire un ritorno all'autonomia in un quadro di rieducazione in modo che la persona possa muoversi con la massima autonomia nel proprio diario personale e professionale., il tempo libero e le attività della tua vita quotidiana.

Nella maggior parte dei casi, i terapisti occupazionali lavorano con psicomotori, fisioterapisti, medici (prescrizione medica richiesta), infermieri, psicologi, neuropsicologi, assistenti sociali, patologi.

Il terapista occupazionale è un professionista della salute che basa la sua pratica sul legame tra attività umana e salute. Agisce per conto di una persona o di un gruppo di persone in un contesto medico, sociale, educativo e professionale. Valuta le lesioni, le capacità e l'integrità della persona, nonché le sue capacità motorie, sensoriali, psicologiche e cognitive. Analizzare i bisogni, le abitudini di vita, i fattori ambientali, le situazioni di disabilità e fare una diagnosi di terapia occupazionale.

Implementa cure, prevenzione, educazione terapeutica, riabilitazione, reintegrazione e riabilitazione psicosociale con l'obiettivo di ridurre e compensare i limiti e le alterazioni delle attività, sviluppare, ripristinare, mantenere l'indipendenza, l'autonomia e la partecipazione sociale della persona.

Raccomandato

rabbino
2020
giudizio
2020
Natale carol
2020