Sviluppo embrionale

Lo sviluppo embrionale o l'embriogenesi è il processo attraverso il quale l'embrione si forma e si sviluppa . Nei mammiferi, il termine si riferisce principalmente alle prime fasi dello sviluppo prenatale, mentre i termini feto e sviluppo fetale descrivono le fasi successive.

Sviluppo embrionale

L'embriogenesi inizia con la fecondazione dell'uovo (ovulo) da parte di una cellula spermatica (sperma). Una volta fecondato, l'uovo è noto come zigote, una singola cellula diploide. Lo zigote subisce divisioni mitotiche senza crescita significativa (un processo noto come escissione) e differenziazione cellulare, portando allo sviluppo di un embrione multicellulare.

Sebbene l'embriogenesi si verifichi nello sviluppo di animali e piante, questo articolo affronta le caratteristiche comuni tra diversi animali, con una certa enfasi sullo sviluppo embrionale dei vertebrati e dei mammiferi.

L'ovulo è generalmente asimmetrico, con un "polo animale" (futuro ectoderma e mesoderma) e un "polo vegetale" (futuro endoderma). È coperto con buste protettive, con diversi strati. La prima busta a contatto con la membrana dell'uovo è composta da glicoproteine ed è conosciuta come la membrana del tuorlo (zona pellucida nei mammiferi). Diversi taxa mostrano diverse buste cellulari e acellulari che abbracciano la membrana del tuorlo.

La fecondazione (nota anche come "concezione", "fecondazione" e "singamia") è la fusione dei gameti per produrre un nuovo organismo. Negli animali, il processo coinvolge uno sperma che si fonde con un uovo, che alla fine porta allo sviluppo di un embrione. A seconda della specie animale, il processo può avvenire all'interno del corpo femminile durante la fecondazione interna o all'esterno in caso di fecondazione esterna. L'uovo fecondato è noto come zigote.

Ad un certo punto dopo aver definito i diversi strati dell'embrione, inizia l'organogenesi. Il primo stadio dei vertebrati si chiama neurulazione, dove la placca neurale si ripiega nel tubo neurale (vedi sopra). Altri organi o strutture comuni emergenti in questo momento includono il cuore e i somiti (anche sopra), ma fin d'ora l'embriogenesi non segue uno schema comune tra i diversi taxa del regno animale.

Nella maggior parte degli animali, l'organogenesi e la morfogenesi si traducono in una larva. La schiusa della larva, che deve quindi subire metamorfosi, segna la fine dello sviluppo embrionale.

Raccomandato

cacciatore
2020
architettura
2020
Sumersión
2020