Sviluppo del pensiero

Lo sviluppo del pensiero è la capacità propria dell'essere umano che si sviluppa lentamente e naturalmente con la maturazione quando l'essere umano cresce e si sviluppa . La naturale attitudine a pensare indica di comprendere se stessi e il mondo che lo circonda, usando la percezione, l'attenzione, la memoria, il transfert, ecc. Ma possono risolvere i problemi che vengono loro presentati quotidianamente, ricordando, immaginando e proiettando che possono essere stipulati attraverso l'educazione, che si occupa dei processi mentali per svilupparli, guidarli e potenziarli.

Sviluppo del pensiero

Usano strategie che stimolano la comprensione e l'apprendimento in modo che le informazioni che entrano nella memoria si trovino a lungo termine, mettendo in relazione nuove informazioni come dati o fatti registrati, con una comprensione precedente . Il pensiero è sviluppato dal lavoro della natura e dall'azione esterna dell'educazione.

Lo sviluppo del pensiero può essere naturale o stimolato e il Piaget che è la fase dello sviluppo naturale del bambino deve essere rispettato. La nascita e due anni di vita sono prodotti dalle fasi sensoriale-motorie, che è il centro comune di tutte le sensazioni nel cervello in cui il piccolo non è in grado di interiorizzare le idee. Tra 2 e 7 anni che attraversano le fasi preoperative. Il bambino sta già formando immagini mentali, prima sviluppando il linguaggio orale e poi scrivendo.

Ma all'età di 7 e 11 anni, i pensieri sono concreti a partire da quell'età che possono essere in grado di astrarre, che è quello di separare nella mente le qualità essenziali di una cosa e la sua realtà fisica per considerarle in isolamento.

Raccomandato

rango
2020
Ascención
2020
confronto
2020