Struttura cognitiva

La struttura cognitiva può essere intesa come un processo mentale, che le persone usano per comprendere le informazioni che ricevono. La struttura cognitiva consente l'organizzazione di tali informazioni, in modo tale che la persona possa imparare e ricordare, vale a dire che queste strutture integrano ciò che è comprensione e memoria. In altre parole, la struttura cognitiva è vista come un insieme di idee che un soggetto ha su una certa area di conoscenza e sul suo modo di organizzarle nella sua mente.

Struttura cognitiva

All'interno del processo di apprendimento, per acquisire nuove conoscenze, è molto importante identificare la struttura cognitiva dello studente. Non solo sapere quante informazioni hanno, ma piuttosto quali sono i concetti che sanno padroneggiare, nonché il loro livello di stabilità

Sono note tre classi di strutture cognitive:

  • I primi sono di pensiero comparativo, come la memorizzazione e la classificazione.
  • I secondi sono quelli della rappresentazione simbolica, come danza, musica, matematica e gesti.
  • Il terzo è il ragionamento logico, come ragionamento, causa ed effetto, valutazione e risoluzione dei problemi.

Se dovessi chiedere a persone diverse, qual è la prima cosa che ti viene in mente quando parli di volare, è probabile che avranno risposte diverse. Perché questo? Perché tutti gli individui la pensano diversamente e lo fanno, perché hanno strutture cognitive diverse.

Le persone mentre imparano e si conoscono, conservano tutte queste informazioni in modo ordinato nella loro memoria e ogni volta che assimilano nuove conoscenze, procedono a memorizzarle nella loro memoria.

La struttura cognitiva si caratterizza per non essere rigida, ma piuttosto aumenta con il passare del tempo, man mano che si acquisiscono nuove conoscenze o si scopre un nuovo collegamento tra due conoscenze precedentemente memorizzate.

Raccomandato

Sentido de Pertenencia
2020
Cura di sé
2020
Poesia lirica
2020