stratificazione

La stratificazione è una categorizzazione della società in strati socioeconomici, basata sulla sua occupazione e reddito, ricchezza e status sociale o potere derivato (sociale e politico). In quanto tale, la stratificazione è la posizione sociale relativa delle persone all'interno di un gruppo sociale, categoria, regione geografica o unità sociale. Nelle moderne società occidentali, la stratificazione sociale è tipicamente distinta in tre classi sociali: la classe superiore, la classe media e la classe inferiore. A sua volta, ogni classe può essere suddivisa in strati, ad es. Lo strato superiore, lo strato intermedio e lo strato inferiore. Inoltre, uno strato sociale può essere formato sulla base della parentela o della casta o di entrambi.

stratificazione

La categorizzazione delle persone per strato sociale avviene in tutte le società, da società complesse, statali o policentriche a società tribali e feudali, che si basano su relazioni socioeconomiche tra classi di nobiltà e classi di contadini. Storicamente, le società di cacciatori-raccoglitori possono essere definite come socialmente stratificate, o se la stratificazione sociale è iniziata con l'agricoltura e gli atti comuni di scambio sociale, rimane un problema nelle scienze sociali. Determinare le strutture della stratificazione sociale deriva dalle disuguaglianze di status tra le persone, quindi, il grado di disuguaglianza sociale determina lo strato sociale di una persona . In generale, maggiore è la complessità sociale di una società, più strati sociali esistono, attraverso la differenziazione sociale.

Il mondo e il tasso di cambiamento sociale di oggi sono molto diversi da quelli di Karl Marx, Max Weber o persino di C. Wright Mills . Le forze globalizzanti portano a una rapida integrazione internazionale risultante dallo scambio di opinioni, prodotti, idee e altri aspetti del mondo della cultura. I progressi nelle infrastrutture dei trasporti e delle telecomunicazioni, tra cui l'ascesa del telegrafo e i suoi posteri su Internet, sono importanti fattori di globalizzazione, che generano una maggiore interdipendenza delle attività economiche e culturali.

Come un sistema di classi stratificato all'interno di una nazione, guardando l'economia mondiale si possono vedere posizioni di classe nella distribuzione ineguale di capitale e altre risorse tra le nazioni. Piuttosto che avere economie nazionali separate, le nazioni sono considerate coinvolte in questa economia globale .

Raccomandato

romanticismo
2020
Lesa Humanity
2020
introspezione
2020