stella

Quali sono le stelle

Una materia celeste di grandi dimensioni, composta da plasma, di forma circolare e con uno splendore della sua stessa luce è conosciuta come una stella. La parola deriva dal latino stella. Alcune stelle possono essere visualizzate ad occhio nudo durante la notte dalla terra, manifestandosi come una varietà di punti luminosi fissi nel cielo, essendo apprezzati in questo modo a causa della grande distanza che sono dalla terra. Certamente, le stelle più voluminose sono state raggruppate in asterismi e costellazioni, le stelle più luminose sono state rinominate con nomi propri. I cosmografi hanno messo insieme un vasto catalogo, fornendo stelle con nomi standardizzati.

stella

Tuttavia, gran parte delle stelle nell'universo, incorporando tutte quelle al di fuori della nostra galassia, la Via Lattea, sono impercettibili a occhio nudo. Anche la maggior parte non è visibile da terra, anche con telescopi ad alta potenza.

Durante una parte della sua vita, una stella brilla a causa della fusione termonucleare dell'idrogeno al suo centro; rilasciando energia che attraversa l'interno della stella e successivamente viene riflessa nello spazio. Quando il centro di una stella è quasi impoverito di idrogeno, praticamente tutta la materia più pesante dell'elio, formata naturalmente, viene prodotta dalla nucleosintesi stellare per tutta la vita della stella e, in alcune stelle, dalla nucleosintesi delle supernove quando esplodono. Alla fine del suo ciclo di vita, la stella può ancora salvare la materia degenerata.

I sistemi multibinari e binari sono due o più stelle che sono connesse gravitazionalmente l' una all'altra e di solito si spostano da un ambiente all'altro in orbite stellari. Quando due stelle hanno un'orbita più o meno stretta, la loro interazione gravitazionale riesce ad avere un impatto significativo sul loro sviluppo.

L'astronomia crede quindi che le stelle siano come un accumulo di materia nella condizione di un plasma che è in costante processo di collasso. Forze diverse interagiscono in questa marcia, bilanciandosi in uno stato idrostatico. Questi agglomerati di dispersione di gas, venti stellari, radiazioni elettromagnetiche, neutrini, che ammettono di essere visibili nel cielo come punti luminosi che lampeggiano a causa della loro vicinanza alla Terra, d'altra parte, il sole è stimato come la stella prototipo. Per questo motivo, le caratteristiche delle stelle sono generalmente determinate in unità solari.

Le stelle sono affollate insieme nelle galassie . Quando visualizzi le stelle dalla terra, puoi notare che alcuni insiemi di stelle hanno uno stile immaginario nella volta celeste e sono chiamati in base a ciò che evocano. Questo è noto come costellazioni, in cui spiccano Cassiopea, Orsa maggiore, Orsetto e Andromeda e sono più riconosciuti, ci sono anche costellazioni che creano i simboli dello zodiaco, ecc.

Ciò che è sempre stato noto come stelle cadenti è in realtà un meteorite che quando entra nell'atmosfera terrestre provoca un fenomeno lampeggiante nel cielo a causa della ionizzazione dell'aria e della frammentazione delle sue particelle attorno ad essa.

D'altra parte, il termine stella viene utilizzato nel mondo dello spettacolo per indicare una persona che gode di un'immensa popolarità presso il pubblico. L'origine di questo termine è molto ben definita nonostante si dice che provenga dal produttore MGM, che secondo loro aveva più stelle del cielo, riferendosi al numero di attori e attrici che avevano assunto.

The Live Channel of the Stars è una stazione televisiva messicana che appartiene al gruppo Televisa . La prima trasmissione ufficiale fu fatta il 21 marzo 1952. Questo canale è trasmesso in segnale aperto in tutta la nazione messicana attraverso una rete di 128 ritrasmettitori. La prima trasmissione televisiva in diretta delle stelle è stata una partita di baseball di Delta Park. Oltre a quanto sopra, il termine stella è anche usato in un film de La India che è stato prodotto e diretto da Samur Khan che è stato chiamato stelle sulla terra, il suo protagonista era Juanto a Darsheel Afar, questo film è stato ispirato dalla storia di un bambino con bisogni speciali e il suo insegnante stimolante.

Come sono le stelle?

Le stelle come accennato in precedenza sono grandi sfere di gas luminose che irradiano un'elevata quantità di calore e luce. Quando si osservano le stelle dalla terra attraverso il cielo in una notte limpida, si potrebbe dire che hanno praticamente tutte le stesse dimensioni, ma non è così, dal momento che in realtà tutte le stelle sono diverse e con una grande diversità l'una dall'altra. la sua temperatura, la sua grandezza, il calore, i suoi lampi, tra le altre caratteristiche.

Lo splendore delle stelle

Ciò allude alla luminosità delle stelle, è stata stabilita una scala di dimensioni stellari. Una stella molto luminosa, come la cosiddetta Antares, è della prima dimensione, mentre una stella che è appena visibile ad occhio nudo si trova al livello della sesta dimensione.

Molte sono le stelle che creano la loro composizione chimica nell'attuale galassia della Via Lattea, sono costituite per il 27% da elio e per il 71% da azoto, calcolate in massa, con una frazione minima di materia pesante. Esclusivamente la frazione di materia pesante viene calcolata in termini di volume di ferro nell'atmosfera, poiché il ferro è una materia comune e il suo tipo di assorbimento è più o meno facile da misurare. La frazione degli elementi più pesanti può essere un segnale della possibilità che la stella abbia un sistema planetario.

Dimensione delle stelle

Le stelle hanno enormi differenze di grandezza e dimensione. La gigantesca stella rossa di Antares è circa 290 volte più grande del sole. D'altra parte, la stella più piccola che si può osservare ha magnitudini inferiori a quelle della terra.

Raccomandato

embriologia
2020
cattolico
2020
io lavoro
2020