Spese correnti

Le spese correnti sono le spese per beni e servizi consumate nell'anno in corso, che devono essere ricorrenti per sostenere la produzione di servizi educativi . Le spese minori per gli articoli dell'attrezzatura, al di sotto di una determinata soglia di costo, sono anch'esse riportate come spese correnti.

Spese correnti

Le spese correnti comprendono le spese per consumi finali, i redditi da capitale pagati, le sovvenzioni e altri trasferimenti correnti (ad esempio sicurezza sociale, assistenza sociale, pensioni e altri benefici sociali).

Le spese correnti sono anche fondi utilizzati da una società per acquisire o migliorare beni materiali come proprietà, edifici industriali o attrezzature. Viene spesso utilizzato per intraprendere nuovi progetti o investimenti da parte dell'azienda. Questo tipo di erogazione viene anche effettuato dalle aziende per mantenere o aumentare la portata delle loro operazioni. Queste spese possono includere qualsiasi cosa, dalla riparazione di un tetto alla costruzione, all'acquisto di un pezzo di equipaggiamento o alla costruzione di una nuova fabbrica.

In termini contabili, una spesa è considerata una spesa in conto capitale quando l'attività è un'attività di capitale appena acquisita o un investimento che migliora la vita utile di un'attività di capitale esistente. Se una spesa è una spesa in conto capitale, deve essere capitalizzata. Ciò richiede che la società distribuisca il costo della spesa (il costo fisso) per tutta la vita utile dell'attività. Se, tuttavia, la spesa è quella che mantiene l'attività nelle sue condizioni attuali, il costo viene completamente detratto nell'anno della spesa.

La quantità di spese in conto capitale che una società potrebbe avere dipende dal settore in cui si trova. Alcune delle industrie ad alta intensità di capitale hanno i più alti livelli di spese in conto capitale, tra cui esplorazione e produzione di petrolio, telecomunicazioni, produzione e servizi pubblici.

Le spese in conto capitale non devono essere confuse con entrate o spese operative (OPEX). Le spese di entrata sono spese a breve termine richieste per coprire i costi operativi della gestione di un'impresa e sono quindi sostanzialmente identiche alle spese di gestione. A differenza delle spese in conto capitale, le spese di reddito possono essere detratte dalle imposte nello stesso anno in cui si verificano le spese.

Raccomandato

pompiere
2020
carta
2020
mnemonici
2020