sorellanza

Etimologicamente la parola fratellanza deriva dal latino "germanitas", da "germanus" che significa "fraterno". Questo termine è usato per definire il rapporto di consanguineità esistente tra due persone, sebbene possa anche essere collegato all'affinità e all'amicizia che esiste tra un gruppo di persone o popoli. La fratellanza rappresenta uno dei legami più intensi che una persona può avere in tutta la sua vita e, poiché ruota attorno ai legami di sangue, ha una durabilità eterna.

sorellanza

La fratellanza implica una serie di atti e comportamenti basati sui sentimenti di impegni reciproci, accompagnati da solidarietà e affetto, ovviamente, ogni legame in particolare, significherà modi diversi di esprimere questi sentimenti verso gli altri.

Una variante di questa parola si manifesta nell'ambiente religioso. Una fratellanza religiosa è un gruppo di individui che condividono le stesse credenze e gli stessi valori, relativi ad alcuni elementi della religione che professano. Ad esempio nella religione cattolica, le confraternite sono create per venerare la vergine o Gesù Cristo. Le persone unite dalla fede possono avere diverse professioni e attività, tuttavia la loro unione è attraverso il sentimento che provano per la religione che hanno in comune.

La fratellanza è anche sinonimo di fratellanza, sebbene quest'ultima sia più legata alla Chiesa cattolica, tuttavia può anche riferirsi ad altri tipi di organizzazioni che non hanno alcun legame con i religiosi, quindi potrebbe sorgere una piccola differenza tra la fratellanza e la fratellanza.

Tra le molte frasi di fratellanza che possono essere espresse ad amici e parenti ci sono: "Sono fortunato ad avere una bella famiglia che mi sostiene ed è lì quando ne ho più bisogno". "L'amicizia è un elemento importante della mia vita nel momento in cui ho te." "Non ho mai avuto amici onesti come te prima."

Raccomandato

Paleontología
2020
alpinismo
2020
l'outsourcing
2020