Snapchat

Snapchat è un'applicazione mobile che è considerata parte dei social network, ma ciò che è diverso dagli altri è che consente l'invio di foto e video attraverso questa applicazione ad altri utenti e che dopo pochi secondi vengono immediatamente eliminati dal dispositivo a che furono inviati. Creato da studenti nordamericani nel 2010 per inviare messaggi privati ​​e live ad altre persone.

Snapchat

Artur Celeste, Bobby Murphy e Reggie Brown, gli studenti dell'Università di Stanford sono stati quelli che hanno sviluppato l'applicazione che consente di scattare foto, registrare video e aggiungere testi, disegni ad essi, inviandoli a un elenco di contatti che è limitato. Snap è il nome che questo tipo di foto riceve e l'utente può controllare il tempo in cui l'altra persona può visualizzare l'immagine, (tra uno e dieci secondi) alla fine di questo tempo scompare dallo schermo del telefono del destinatario ed eliminata dal server dell'applicazione.

Nel 2013, gli utenti hanno inviato circa 14 miliardi di foto al giorno, tale è stato l'ascesa di Snap che alla fine di quell'anno la società era valutata a 10 miliardi di dollari.

Snapchat può essere utilizzato sia su iPhone che su Android gratuitamente e per oltre 12 anni, nel tempo si è evoluto e nel 2014 ha permesso di inviare denaro tramite l'applicazione con un sistema di sicurezza corazzato per evitare truffe.

In tutto il mondo, l'applicazione è una delle più scaricate, proprio come Facebook, Twitter o YouTube .

Raccomandato

cromo
2020
Aurora Meridionale
2020
promemoria
2020