Sistema operativo

Un sistema operativo è un insieme di programmi che, tramite ordini elettronici, controllano l'attività totale del computer . Un po 'come un conduttore che mette tutto in ordine e assicura che tutte le parti della macchina lavorino insieme. Di solito funziona sul computer quando lo accendiamo. Per funzionare, ogni computer deve avere un sistema operativo installato. La definizione indica che è un gruppo di programmi per computer che offre la possibilità di gestire in modo più efficiente le risorse di cui dispone un computer.

Sistema operativo

Che cos'è un sistema operativo

La definizione di sistema operativo indica che si tratta di un gruppo di programmi per computer che offrono la possibilità di gestire in modo più efficiente le risorse di cui dispone un computer, noto anche con il nome di software di sistema.

Per capire cos'è un sistema operativo, è necessario menzionare che il funzionamento di questo tipo di programma inizia dal momento in cui il computer è acceso, poiché il suo compito è quello di gestire l'hardware dalle sue fasi iniziali e allo stesso tempo renderlo possibile interazione con l'utente.

Pertanto, si può dire che il concetto di sistema operativo descrive il programma più importante che utilizza un computer, poiché è lui che coordina le applicazioni e i servizi che l'utente utilizza, il che significa che attraverso di esso, il resto di il software all'interno di un computer può funzionare normalmente, poiché consente il riconoscimento di alcune connessioni, crea controlli, offre sicurezza, spedizione, tra gli altri. I programmi software più utilizzati oggi sono il sistema operativo Windows, il sistema operativo Linux, OS / 2 e DOS.

Nel corso della storia dei sistemi operativi, è importante notare che le prime versioni di computer non avevano sistemi come questi, cosa che attualmente è difficile da assimilare. Durante gli anni '60, i computer utilizzavano i cosiddetti processori batch .

Anni dopo, iniziò la creazione del sistema operativo (sistemi operativi), anche se è vero che alcuni riconosciuti dalla comunità erano già stati creati negli anni '80, era negli anni '90 quando questi software iniziarono ad essere un po 'più Flessibile e allo stesso tempo forte, una delle pietre miliari del tempo è il sistema operativo Windows 95.

Al giorno d'oggi, il sistema operativo di un computer può essere trovato anche sul Web, dove è persino possibile scaricare il sistema operativo della versione richiesta.

Nella definizione di sistema operativo, vengono evidenziati i suoi scopi, che sono di gestire il nucleo intermedio, fornire protezione all'hardware e anche gestire le risorse di localizzazione, uno strumento che impedisce agli sviluppatori di applicazioni di fare lo stesso processo. manualmente.

L'evoluzione dei sistemi operativi ha portato a una gran parte dei dispositivi elettronici che utilizzano microprocessori per il loro funzionamento, anche con un sistema operativo integrato, alcuni esempi sono: telefoni cellulari, lettori DVD, radio, computer, ecc.

In questo caso vengono manipolati attraverso un'interfaccia utente grafica, un ambiente desktop o un gestore di finestre, nel caso di telefoni cellulari ciò avviene tramite una console e il DVD tramite il telecomando, tutti questi Sono i dati che ci consentono di comprendere meglio cos'è un sistema operativo.

A cosa serve un sistema operativo?

Una delle cose per le quali viene utilizzato un sistema operativo è quella di consentire ad altri software di appoggiarsi a detto programma e quindi di funzionare in modo efficiente, per questo motivo è che, in base al sistema utilizzato, alcuni programmi possono o meno essere installati.

Allo stesso modo, i sistemi operativi possono essere classificati in base al numero di attività che possono eseguire simultaneamente, nonché in base al numero di utenti che possono utilizzare tali programmi e anche in base al momento in cui vengono eseguiti, che possono essere o non reale. Va notato che queste sono solo alcune delle classificazioni esistenti.

Il concetto di sistema operativo indica che ha tre elementi significativi ed essenziali, si riferiscono ai pacchetti software che consentono all'hardware di interagire con il software stesso.

  • Interpretazione dei comandi : sono quei componenti che permettono di interpretare i comandi, questi hanno l'obiettivo principale di comunicare i comandi o i comandi che l'utente esegue, questo viene fatto attraverso un linguaggio che può essere interpretato dall'hardware, senza la necessità di Chiunque esegua l'ordine ha una certa conoscenza di questa lingua.
  • File system : è una specie di database di file, in cui acquisiscono una struttura ad albero.
  • Core : finalmente c'è il core, che è responsabile per consentire il funzionamento di aree di base come input e output dei dati, comunicazione, gestione dei processi e della memoria, ecc.

Elementi di un sistema operativo

Sistema operativo

Il sistema operativo è composto da quattro moduli, che sono il kernel o il kernel, il gestore della memoria, il sistema di input e output e infine il file manager. C'è chi ritiene che esista un quinto modulo, che è l'interprete dei comandi, che è responsabile della traduzione dei comandi che l'utente esegue attraverso la tastiera o altri dispositivi.

Kernel o Kernel

È il modulo di livello più basso del sistema operativo, si basa sull'hardware di un computer, alcuni dei compiti che deve svolgere sono la gestione delle interferenze, l' assegnazione di compiti al processore, l'offerta di canali di comunicazione tra i programmi, tra gli altri . In generale, il kernel è responsabile del controllo degli altri moduli e allo stesso tempo sincronizza la loro esecuzione.

Allo stesso modo, il kernel ha un sottomodulo noto come scheduler, il cui compito è quello di indicare il tempo del processore ai diversi programmi, seguendo un certo schema di pianificazione che potrebbe essere diverso tra i sistemi operativi. In generale, ciò che viene fatto è stabilire una gerarchia di priorità, che hanno il compito di determinare come assegnare il tempo della CPU a ciascun software.

Gestore della memoria

Il gestore della memoria, da parte sua, è responsabile dell'assegnazione di alcune parti della memoria RAM ai programmi o alle loro frazioni che lo richiedono, allo stesso tempo in cui il resto dei programmi e dei dati si trova sui dispositivi di archiviazione. di massa. In questo modo, quando viene assegnata una parte della memoria principale, viene eseguita in modo strutturato, seguendo un certo schema.

Il modo più comune di gestire la memoria prevede la creazione di memoria virtuale, attraverso la quale la memoria del computer apparirà a chiunque utilizzi il sistema, molto più di quanto non sia in realtà.

Sistema di entrata e uscita

Questo elemento presenta l'input e l'output dei dati agli utenti come qualcosa di indipendente dal computer, il che significa che per l'utente, tutte le apparecchiature avranno le stesse caratteristiche e saranno trattate allo stesso modo, con il sistema operativo responsabile di gestire le peculiarità di ogni uno di questi, uno dei quali è la velocità di reazione. Una tecnica ampiamente utilizzata, specialmente nell'output di dati, è l'uso di spooler .

Le informazioni di output vengono temporaneamente memorizzate in una coda che si trova in un dispositivo di archiviazione di massa, fino a quando non viene rilasciato il dispositivo periferico, impedendo così la conservazione di un programma perché la periferica non è disponibile. Gli SSO hanno chiamate per eliminare o aggiungere file di spool.

File manager

Lo scopo del file manager è di mantenere le strutture dei programmi, nonché i dati degli utenti e dei programmi di sistema, che sono conservati in file, oltre a garantire l'uso corretto dei dispositivi di archiviazione di massa. Questo elemento è anche responsabile della supervisione della creazione, dello sviluppo, dell'aggiornamento e infine dell'eliminazione dei file, mantenendo anche una directory con ciascuno dei file presenti nel sistema in qualsiasi momento e collabora con il modulo che gestisce la memoria durante i trasferimenti. dati da e verso la memoria centrale.

È importante notare che se si dispone di un sistema di memoria virtuale, esiste un trasferimento tra il supporto di archiviazione di massa e la memoria centrale, questo per mantenere la struttura della memoria. I file archiviati su dispositivi di archiviazione di massa hanno scopi diversi, alcuni servono per archiviare informazioni da condividere, altri contengono informazioni private, ecc.

Pertanto, ogni file ha una serie di privilegi di accesso, che mostrano l'estensione con cui è possibile condividere le informazioni contenute in quel file. Il sistema operativo si occupa di verificare che questi privilegi non vengano trascurati.

Funzioni di un sistema operativo

Sistema operativo

Le funzioni più importanti di un sistema operativo sono la gestione dei processi di memoria e la comunicazione tra le applicazioni.

Gestione dei processi

È senza dubbio una delle parti più importanti di un sistema operativo, poiché i processi sono le risorse che il software richiede per essere eseguito correttamente. Ciò richiede determinati elementi, come il tempo della CPU, l'utilizzo della memoria e la presenza di file a cui l'applicazione richiede l'accesso per essere eseguita. Il sistema operativo, in modo che possa occuparsi del corretto funzionamento della macchina, è dedicato alla creazione e alla distruzione dei processi, nonché a fermarli e avviarli, per non parlare del loro contributo ai meccanismi di comunicazione tra un processo e l'altro.

Gestione della memoria principale

La gestione della memoria principale è un altro degli elementi altamente rilevanti. Da parte sua, la memoria è costituita da un repository di dati condiviso dalle applicazioni e dalla CPU, che perde anche la sua funzionalità in caso di problemi. Pertanto, è importante che il sistema operativo si occupi della gestione della memoria, in modo che non venga sovraccaricato e che le informazioni ivi memorizzate possano essere visualizzate. Il sistema operativo si occupa di utilizzare determinate parti della memoria e il motivo della stessa. Prende decisioni su dove individuare i processi quando c'è spazio libero e alloca e recupera quello spazio richiesto, in modo che la memoria sia ben utilizzata.

Gestione dell'archiviazione secondaria

La memoria si caratterizza per essere qualcosa di piuttosto volatile e che in caso di guasto potrebbe finire per perdere le informazioni in esso contenute, per tale motivo, è necessario che ci sia un secondo modulo di archiviazione, in modo che i dati rimangano lì a lungo termine,

Allo stesso modo che accade con la memoria centrale, il sistema operativo, è responsabile della gestione dello spazio libero e assegna l'ordine di archiviazione, inoltre assicura che tutto sia archiviato correttamente, nonché quanto e dove sia lo spazio libero.

Gestione del sistema di entrata e uscita

Allo stesso modo, il sistema operativo è responsabile della gestione delle porte di output e input di un computer, come cuffie, monitor, stampanti, ecc.

In precedenza, quando si voleva installare una nuova porta esterna, era essenziale disporre di un disco di installazione in cui erano registrati i driver, in modo che il computer lo accettasse. Già oggi, il sistema operativo del computer è incaricato di individuare tutte le informazioni necessarie affinché le nuove porte esterne funzionino correttamente sulla rete.

Registro del file system

I file sono formati creati dai proprietari stessi, che vengono convertiti in tabelle ed è il sistema operativo che li registra e li archivia . Le SO sono inoltre responsabili della costruzione, dell'eliminazione e della memorizzazione di tutti i file creati, oltre a fornire gli strumenti necessari per accedere ai file quando sono necessari. Offre inoltre la comunicazione tra file e unità di archiviazione, configurandola in modo tale da creare copie di backup di ciascuna, in caso di incidente, le informazioni non vanno perse.

sicurezza

In questo articolo, va notato che il sistema operativo è responsabile della sicurezza del computer, essendo una delle azioni più importanti per l' accessibilità a programmi o utenti in cui non dovrebbero entrare. Esistono numerosi virus che possono danneggiare il sistema e il sistema operativo è responsabile del fatto che ciò non accada. È possibile configurare il software in modo che i controlli vengano eseguiti di volta in volta e allo stesso modo stabilire i controlli di sicurezza che devono essere eseguiti.

Comunicazione tra elementi e applicazioni

Attraverso l'interfaccia di rete, il sistema operativo mantiene la comunicazione tra i diversi elementi del computer, nonché tutti i programmi ad essi correlati. Ricevi e invia informazioni.

Segnala lo stato del sistema

Esistono numerose applicazioni installate per impostazione predefinita insieme al sistema operativo, tuttavia non sono considerate un sistema. Forniscono un mezzo e le caratteristiche di base per sviluppare ed eseguire i programmi installati sul computer. Allo stesso modo, informa lo stato del sistema, ovvero, se è necessario approvare qualsiasi azione, come nel caso dell'installazione di aggiornamenti automatici.

Allo stesso modo, offre supporto ai diversi linguaggi del computer, in modo che qualsiasi applicazione sia operativa sul computer, per questo ha programmi che migliorano la comunicazione tra le applicazioni.

Gestione delle risorse

Gestisce ciascuna delle parti principali del computer tramite un gestore risorse, nella sua funzione di gestione implica anche la sicurezza e la comunicazione della CPU e dei dispositivi esterni che si collegano al computer. Allo stesso modo che succede con la memoria interna e secondaria, dove a volte è necessario pulire e sostituire le parti che sono memorizzate l'una dall'altra. In generale, gestisce tutte le risorse del sistema e tutti gli elementi che sono in contatto con quel sistema.

Amministrazione utenti

Infine, si occupa anche della gestione dei profili salvati sul computer, anche a seconda di chi ha creato il profilo. L'amministrazione degli utenti può essere multipla o individuale, ciò non significa che il sistema operativo consenta di creare solo un profilo utente per utilizzare il computer.

Tipi di sistemi operativi

Sistema operativo

I tipi di sistemi operativi sono classificati in base ai seguenti criteri:

  • Criteri di gestione delle attività : questi a loro volta sono classificati come singoli e multitasking, i primi sono caratterizzati dall'esecuzione di un programma alla volta, a parte i processi del sistema operativo stessi, mentre il secondo può gestire le risorse della CPU per raggiungere una certa simultaneità nei processi che vengono eseguiti.
  • Criteri di amministrazione degli utenti : in questo caso si può parlare di sistemi a utente singolo, cioè consentono il controllo solo a un utente, ci sono anche sistemi multiutente, che vengono utilizzati in base alle sessioni.
  • Criteri di gestione delle risorse . Esistono sistemi operativi centralizzati, che sono limitati a un singolo computer nel suo settore di influenza, e ci sono anche sistemi distribuiti, che gestiscono diversi computer contemporaneamente.

Va notato che questa è la classificazione dei sistemi operativi più comuni, tuttavia ci sono altri meno frequenti:

Sistema operativo di un computer

I sistemi operativi vengono generalmente installati sul computer e nella maggior parte dei casi l'utente non lo modifica, tuttavia può essere aggiornato, modificato o sostituito.

Ogni sistema operativo di un computer ha un'interfaccia utente grafica, che consente l'uso di strumenti o hardware esterni, come la mousse, quando si fa clic sulle icone o quando si interagisce con altri elementi allo scopo di eseguire alcune attività, il che chiarisce a cosa serve il sistema operativo sul computer.

Esempi dei sistemi operativi più utilizzati al mondo sono:

Microsoft Windows

Tra i tipi di sistemi operativi quello che ha il maggior peso è Windows, creato negli anni '80, attualmente le versioni più recenti sono Windows 10, creato a settembre 2014, Windows 8 creato nel 2012, Windows 7 nel 2009 e Windows Vista nel 2007. Questo sistema operativo è preinstallato sulla maggior parte dei computer, rendendolo il sistema operativo più popolare al mondo.

Mac OS X

Questo sistema operativo è stato creato dalla società Apple Inc. E viene installato su tutti i computer prodotti da tale società, attualmente le versioni più recenti di questo sistema sono note come sistema operativo Mac OS, essendo i nomi specifici di ogni versione, Maverick, che è stato lanciato sul mercato nel 2013, Mountain Lion invece, è stato rilasciato nel 2012, Lion nel 2011, Snow Leopard nel 2009. Apple offre inoltre agli utenti una versione denominata MacOS X Server, progettata per essere eseguita su server.

Linux Ubuntu

Un altro esempio di sistemi operativi è Linux Ubuntu . Questo sistema operativo ha come caratteristica principale che è open source, il che significa che può essere distribuito e modificato da qualsiasi utente al mondo, il che è un enorme vantaggio, poiché consente a tale sistema operativo di essere libero e consente anche agli utenti di scegliere tra le diverse versioni esistenti. Nei personal computer, il sistema operativo Linux, nonostante sia completamente gratuito, viene utilizzato in pochi computer, tuttavia, nella maggior parte dei server aziendali, viene utilizzato Linux, poiché è più facile da personalizzare. Tra i. Le versioni che spiccano di più sono Ubuntu, Debian, Fedora e Linux.

Sistema operativo di un telefono

I sistemi operativi mobili o il sistema operativo mobile sono una serie di programmi di basso livello che consentono di astrarre le caratteristiche dell'hardware specifico del telefono cellulare e offrono servizi alle applicazioni mobili che vengono eseguite su di esso. Questi sistemi sono più semplici e mirano alla connettività wireless, nonché al modo di inserire informazioni e formati multimediali.

Alcuni sistemi operativi mobili si basano sul modello di livello. I sistemi più comuni sono:

androide

Questo è senza dubbio il sistema operativo telefonico più utilizzato al mondo, basato su Linux . Inizialmente è stato progettato per le fotocamere professionali, successivamente è stato acquisito da Google e modificato per essere utilizzato nei dispositivi mobili, come nel caso degli smartphone e successivamente nei tablet, attualmente questo sistema è in fase di sviluppo in modo che possa essere utilizzato su PC e taccuino. Il suo sviluppatore è Google, è stato lanciato nel 2008.

iOS

Il sistema operativo di un telefono Apple è iOS, essendo caratteristico solo dei dispositivi prodotti dalla società Apple Inc. Ed è utilizzato in dispositivi come iPod Touch, iPhone, iPad e Apple TV. L'ottimizzazione e la semplicità sono alla base del suo successo, in quanto le persone lo preferiscono ad altri sistemi operativi mobili che richiedono hardware di potenza superiore per un sistema operativo regolare.

Raccomandato

supporto I
2020
Paracaidismo
2020
Ghost Writer
2020