Sistema nervoso centrale

Il sistema nervoso centrale, anche abbreviato in CNS, è l'insieme di organi presenti in vari esseri viventi, incaricati di elaborare gli stimoli che provengono dall'esterno, oltre a inviare impulsi nervosi a muscoli e nervi. È uno dei sistemi più complessi presenti nel corpo, che è costituito da cellule perfettamente organizzate, dando origine anche a sostanze altamente caratteristiche, come la sostanza bianca e la materia grigia. Questo, sebbene di grande importanza, può essere soggetto a gravi infezioni o condizioni mediche, che influenzano le risposte che il corpo emette e con scarsa o nessuna capacità di rigenerazione.

Sistema nervoso centrale

Il sistema nervoso centrale è costituito principalmente dal cervello e dal midollo spinale . Il primo, d'altra parte, è responsabile di tutte le reazioni volontarie che il corpo emette ed è diviso in tre zone essenziali: il cervello anteriore, il cervello medio e il cervello posteriore. Il tronco cerebrale, noto anche come tronco cerebrale, è quello che funge da canale attraverso il quale vengono inviati i messaggi, comunicando i nervi periferici, il cervello anteriore e il midollo. Quest'ultimo, un cordone situato proprio nel mezzo del canale vertebrale, ha il compito di inviare gli impulsi ai nervi spinali, fungendo da ponte tra il cervello e il resto del corpo.

Tra le infezioni più comuni che possono colpire il sistema nervoso centrale ci sono: cerebrite, un'infiammazione nel cervello, causata da lesioni dirette al sistema o dall'azione di batteri; encefalite, un processo in cui diverse aree si infiammano e, di conseguenza, si verifica la morte neuronale; Infine, la meningite, un'infiammazione delle meningi, che, se infettiva, è causata da batteri.

Raccomandato

embriologia
2020
cattolico
2020
io lavoro
2020