Sistema Adrenergico

Il sistema adrenergico è composto da un insieme di fibre nervose simpatiche, appartenenti al sistema nervoso autonomo, che usano l' adrenalina come neurotrasmettitore. È un sistema che funziona controllando le azioni involontarie del corpo e sostanzialmente rispondendo agli impulsi nervosi del midollo spinale, dell'ipotalamo e del tronco cerebrale.

Sistema Adrenergico

Il sistema adrenergico fa parte di quello che è noto come il sistema nervoso autonomo, che a sua volta deriva dal sistema nervoso centrale. È responsabile del coordinamento delle funzioni vegetative dell'organismo, come la digestione, l' escrezione, ecc.

È considerato un sistema efferente, poiché è responsabile della trasmissione degli impulsi nervosi dal sistema nervoso centrale alla periferia, riuscendo ad attivare i sistemi e gli apparati periferici. Tra le sue funzioni ci sono: intervenire sul funzionamento del cuore e della frequenza respiratoria, restringe e dilata i vasi sanguigni, causando sudorazione, salivazione, minzione, digestione, dilatazione della pupilla ed eccitazione sessuale.

Come è stato possibile dettagliare, questo sistema controlla la maggior parte delle azioni involontarie dell'organismo, tuttavia, ci sono alcuni come la respirazione che lavorano insieme con azioni consapevoli.

Queste fibre nervose appartenenti al sistema simpatico stimolano azioni involontarie del corpo attraverso neurotrasmettitori come adrenalina, noradrenalina, dopamina e acetilcolina. Questi controllano l'attività omeostatica del sistema nervoso simpatico. Questi neurotrasmettitori attivano i cosiddetti recettori adrenergici, che sono divisi in due gruppi: recettori alfa e recettori beta.

I recettori alfa agiscono sulla vasocostrizione e sulla vasodilatazione delle arterie del cuore. Mentre gli effetti dei recettori alfa si manifestano nell'aumento della frequenza cardiaca.

Raccomandato

Nigromancia
2020
di base
2020
economizzare
2020