sionismo

L'ideologia sionista ci dice che gli ebrei sono un popolo o una nazione come qualsiasi altra e che devono incontrarsi in un'unica patria . Il sionismo era consapevolmente l'analogo ebraico dei movimenti di liberazione nazionale italiano e tedesco del XIX secolo.

sionismo

Il termine "sionismo" fu apparentemente coniato nel 1891 dal pubblicista austriaco Nathan Birnbaum, per descrivere la nuova ideologia, ma fu usato retroattivamente per descrivere gli sforzi, le idee passate e per riportare gli ebrei in patria per qualsiasi motivo ; si applica ai cristiani evangelici che vogliono che le persone di religione ebraica tornino in Israele per accelerare la seconda venuta.

Il sionismo non è un movimento religioso e Israele non è lo stato della religione ebraica . L'establishment religioso ebraico inizialmente si oppose al sionismo, quindi cercò di impadronirsi del potere o di guidare il movimento. Ci sono sionisti religiosi che hanno le proprie motivazioni per unirsi al sionismo, e il sionismo certamente significava includere ebrei religiosi, ma Herzl, Weizmann e altri leader sionisti non erano ebrei e affrontarono il sionismo come una questione nazionale, non come una questione religiosa.

Il sionismo è un movimento nazionalista ebreo che ha mirato a creare e sostenere uno stato nazionale ebraico in Palestina, l'antica patria degli ebrei. Sebbene il sionismo abbia avuto origine nell'Europa centrale e orientale nell'ultima parte del XIX secolo, è per molti versi una continuazione dell'antico attaccamento degli ebrei e della religione ebraica alla regione storica della Palestina, dove una delle colline dell'antichità Gerusalemme si chiamava Sion.

Esistono diverse idee sbagliate sul sionismo e sulla terra. Il primo è che il sionismo non aveva l'obiettivo specifico di stabilire la "Terra Santa" (Palestina) e che i sionisti erano pronti a stabilirsi in luoghi come l'Africa orientale e Cipro. Questi ultimi furono considerati per un certo periodo come manicomi temporanei per alleviare la sofferenza degli ebrei russi, ma non furono mai accettati come obiettivi finali di insediamento dal movimento sionista. Per far avanzare l'obiettivo dell'insediamento al di fuori della Palestina, Israel Zangwill abbandonò il movimento sionista e fondò il movimento sionista territoriale, una corrente politica e ideologica separata, che tentò di assicurare una casa nazionale per ebrei in altri territori. Zangwill divenne anche un campione dell'immigrazione in America e dell'assimilazione .

Raccomandato

Newton
2020
esportazione
2020
Contouring
2020