sincretismo

Il termine sincretismo in materia culturale è poco esteso, poiché vengono maggiormente utilizzati concetti come l'incrocio di culture, la fusione e altri. Indipendentemente dalla convenienza dell'uno o dell'altro termine, è evidente che nella cultura c'è una miscela di tendenze che finiscono per formare nuove manifestazioni .

sincretismo

Il concetto di sincretismo in questo senso è stato usato dall'antropologia culturale per riferirsi al processo mediante il quale due diverse tradizioni che sono costrette, per qualche circostanza storica, a vivere insieme per un lungo periodo di tempo, sperimentano una graduale assimilazione di la cultura e gli elementi dell'altro, risultando in una nuova e unica espressione culturale formata dalla miscela di entrambi.

Il sincretismo nelle manifestazioni culturali è molto comune in architettura, musica, moda o gastronomia. D'altra parte, si verifica anche in relazione alle lingue, come accade con lo spanglish, una "lingua" ibrida ampiamente usata in alcuni territori degli Stati Uniti in cui la cultura ispanica si è fusa con quella anglosassone.

Il sincretismo religioso è il prodotto dell'unione di due diverse tradizioni religiose che si assimilano reciprocamente, dando luogo alla nascita di un nuovo culto con elementi e prodotti di entrambi. In conclusione possiamo affermare che il sincretismo religioso è un processo che si sviluppa o avviene lentamente e spontaneamente, quando due tradizioni religiose sono costrette a convivere armoniosamente. In questo senso, l'incontro tra le due tradizioni genera uno shock iniziale che si risolve attraverso un processo graduale di accomodamento e assimilazione, che è lo stato di coscienza della cultura dell'altro e l'assimilazione implica la fusione di entrambe le tradizioni per generarne una nuovo, diverso dai precedenti.

Raccomandato

riproduzione
2020
viscosità
2020
911 emergenze
2020