SICAD I e SICAD II

sono le iniziali del sistema complementare per l'acquisizione di valuta estera, un processo proposto dal ministro della pianificazione e delle finanze Jorge Giordani e dal presidente della banca centrale del Venezuela Nelson Merentes, che consiste in un sostituto del SITME ( sistema di Transazioni con titoli in valuta estera ) con cui il governo intende concedere valuta estera (dollari) a società che sono rimaste in volo dopo l'eliminazione del sistema precedente. In altre parole, lo scopo di questo sistema è integrare il trattamento effettuato da CADIVI, la Commissione per l'amministrazione dei cambi nel territorio venezuelano, al fine di concedere cambi per il corretto funzionamento dell'economia e l'importazione del capitale fondamentale per il popolo venezuelano .

SICAD I e SICAD II

SICAD è in grado di differenziarsi da Sitme, in quanto quest'ultima ha un tasso che non è variato ma è rimasto stabile a 5, 30 Bs per dollaro USA e non si è riferito ad un'asta; Da parte sua, SICAD è un sistema che oscilla a una velocità implicita ; che sarà eseguito attraverso aste che saranno citate dalla Banca Centrale del Venezuela tre giorni prima della sua realizzazione. Tale concessione di valuta estera da parte della SICAD avverrà ogni 15 giorni circa, a cui possono partecipare tutte le persone fisiche e giuridiche residenti in Venezuela.

La SICAD, attualmente denominata SICAD I, è emersa nel marzo 2013 dopo l'eliminazione di Sitme nel febbraio di quell'anno; in un accordo tra la Banca centrale del Venezuela e il Ministero della pianificazione e delle finanze in un accordo di scambio n. 21 con lo scopo principale di coprire la domanda di dollari e combattere il mercato parallelo .

Un anno dopo, vale a dire a marzo 2014, è stata creata la SICAD II, quando l'attuale presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha firmato una legge per l'esecuzione del regime di amministrazione di valuta estera e di scambio illecito, che consente l'ingresso nel validità del mercato di scambio. Secondo quanto affermato dal presidente, SICAD II è un nuovo sistema collegato al Centro nazionale per il commercio estero o secondo il suo acronimo Cencoex.

SICAD II o Alternative Currency Exchange System, si basa su operazioni su commissione relative al mercato dei cambi, sia in contanti sia in titoli denominati in valuta estera, prodotti dalla Repubblica, in ciascuna delle sue entità decentralizzate o altri che possono essere pubblici o privati, nazionali o esteri, certificati dalla Banca centrale del Venezuela (BCV) e dal Ministero per il potere popolare dell'economia, delle finanze .

Raccomandato

dessert
2020
brama
2020
adobe
2020