scherno

È l' azione o l'atto di provocare l'imbarazzo di una persona per divertimento, usando gesti o parole per dare maggiore enfasi al ridicolizzare qualcuno, può essere divertente o dannoso a seconda dell'ambiguità della stessa parola a causa delle interazioni personali umane . Le prese in giro possono essere giocate tra due o più persone, per dare un tocco divertente a un particolare evento, ricordando cosa è successo scherzando tra loro.

scherno

Flirtare tra una coppia può iniziare con semplici battute tra loro per attirare l'attenzione gli uni sugli altri, ridendo come stupidi a stare insieme con se stessi come complicità del partner. Prendere in giro può anche generare disagio maltrattando una persona, usando la beffa per minimizzarla e massimizzare i difetti, ridicolizzandola rendendo ostile l'ambiente, questo si chiama bullismo o violenza scolastica, usano sguardi diversi, il modo in cui si vestono o camminano., qualche disabilità fisica o mentale; Come se fosse intelligente o gli parlasse delle attività scolastiche o se sono bravi in ​​qualche abilità sportiva, in molte occasioni usano le difficoltà di una famiglia, per esempio: se il padre è un alcolizzato per offuscare la persona. La povertà è diventata uno degli abusi preferiti dai giovani adolescenti. Ci sono un'infinità di varianti che usano per danneggiare, ritenendosi superiori agli altri, questo diventa molto doloroso e molto dannoso poiché in molti casi si è verificato un risultato terribile come la morte dei molestatori e delle molestate.

Lo scrigno è quasi sempre una persona che è stata maltrattata in qualche modo o manca di cose infinitamente remote o si basa solo su un rancore verso una società ingiusta ai loro occhi, diventando presuntuoso e odioso, certo e superiore diventando il giullare e la problematica del luogo che agisce come il più intelligente e il suo piacere è quello di segnare il suo territorio in umiliazione. Per il beffardo e umiliato, colui che diventa vittima della battuta si sente ferito, senza rispetto, né apprezzato, è un attacco diretto e personale alla sua crescente autostima debole, questo porta a un circolo vizioso che molto bene il vittimizzatore si vendica nelle sue mani o, allo stesso modo, mantenendo quel rancore, fa lo stesso in futuro con gli altri, diventando così adulti senza empatia per gli altri. Questo si chiama abuso emotivo, molestie personali, qualcosa che accade non solo nelle scuole ma anche nei posti di lavoro, è noto come Mobbing che significa molestare o accaparrarsi da solo o in gruppo, in molti casi il danno è così sfortunato e il grado di Svalutazione che molti finiscono per suicidarsi perché non sentirò che valgono la vita.

Raccomandato

bioma
2020
tossicologia
2020
Nabo
2020