Scheda madre

La scheda madre conosciuta anche come scheda madre, scheda madre o scheda madre (in inglese), è la scheda principale nella struttura interna del computer in cui si trovano i circuiti elettronici, il processore, le memorie e le connessioni principali, in cui sono collegati tutti i componenti del computer.

Questa scheda ha come funzione principale il controllo di tutti gli elementi del server, dipende dal fatto che questi componenti sono ben comunicati tra loro per garantire il funzionamento del sistema, ecco perché è un dispositivo molto importante all'interno del computer.

La cosa fondamentale di una scheda madre è la sua qualità, è un'unità che dobbiamo scegliere con molta attenzione. Una scheda di bassa qualità metterebbe a rischio le prestazioni dell'attrezzatura, impedendo la comunicazione tra i componenti a velocità normale, ma potrebbe anche rendere instabile il computer, causando costanti arresti anomali nel sistema operativo.

La scheda madre è pensata e progettata per ospitare diversi tipi di processori della stessa gamma, quindi esistono modelli di diversi tipi e produttori. Le schede più utilizzate sono per processori Intel e AMD (Advanced Micro Devices).

Tutte le schede madri contengono una serie di elementi comuni che dipendono dal processore per il quale sono state progettate, che sono: il chipset, è l'insieme di chip la cui missione è comunicare il processore con gli altri componenti della scheda; il socket, in cui è inserito il processore; il socket di memoria o gli slot di memoria per i principali moduli di memoria RAM.

Scheda madre

Ci sono anche slot di espansione (slot), sono i connettori in cui sono inserite le schede di espansione (schede figlie), come scheda video, scheda audio, scheda grafica, ecc. A loro volta, questi slot sono collegati al bus di espansione corrispondente, che può essere del tipo PCI, AGP o ISA precedente.

Il BIOS, un software di base che contiene i programmi di base e di livello inferiore che consentono il controllo di elementi hardware, ha una memoria ROM, EPROM o FLASH-EPROM sulla scheda madre. Il CMOS, piccola memoria RAM che completa il BIOS e memorizza i dati tipici configurabili dall'impostazione, il suo contenuto non viene perso quando si spegne l'apparecchiatura grazie a una batteria inserita nella scheda.

I connettori esterni, che sono quelli delle porte USB, tastiera, mouse, seriale e parallela ; i connettori interni sono quelli dei canali IDE che consentono il collegamento di dischi rigidi, dispositivi CD-ROM, DVD-ROM e registratori CD, altri connettori sono l' unità floppy e l'alimentatore, quelli dell'altoparlante interno, i pulsanti e LED box.

Va notato che le attuali schede madri dispongono di software per il monitoraggio del sistema responsabile della misurazione delle costanti principali della scheda: tensioni, temperatura del processore, velocità di rotazione della ventola, stato della memoria, disco rigido, ecc. .

Raccomandato

supporto I
2020
Paracaidismo
2020
Ghost Writer
2020