scapola

Conosciuta anche come la scapola, è uno dei pezzi ossei legati al torace e alle costole, quindi si articola con alcuni di questi ultimi. Nell'uomo, è uno dei primi componenti che danno vita alla cintura scapolare, situata nella parte superiore di esso. Le sue caratteristiche e funzioni possono cambiare drasticamente a seconda della specie con cui viene trattato; Uno dei casi comparativi più importanti sono le discrepanze che si possono vedere nei sistemi ossei di diverse specie che appartengono alla stessa divisione naturale, secondo il loro metodo di riproduzione e anatomia.

scapola

La sua faccia anteriore è caratterizzata dal dare verso il torace e possiede una struttura concava in quasi tutta la sua estensione; allo stesso modo, ha alcune superfici ruvide e una sporgenza sul lato. Al contrario, la sua faccia posteriore è prevalentemente convessa ed è separata da fosse sopraspinate e infraspinate. Ha nel suo potere tre spigoli, tra cui: il bordo superiore ha caratteristiche fisiche che lo definiscono come qualcosa di affilato, sottile e corto; il confine mediale, nel frattempo, si distingue per essere un po 'più lungo tra gli altri, proprio come è molto vicino al muscolo romboide; il bordo laterale, essendo fondamentalmente una cresta e dà spazio a una delle arterie scapolari.

Nelle creature diverse dall'uomo, come i pesci, la scapola appare come una struttura ossea che si unisce alla pinna pettorale. Allo stesso modo nei dinosauri era una delle ossa principali che formava la cintura della spalla, insieme alla coracoide e alla clavicola.

Raccomandato

Marketing bancario
2020
Leadership paternalistica
2020
liberalismo
2020