sbagliato

Questa parola deriva etimologicamente dal latino "maschio" ed è una riduzione della parola "cattivo" di origine latina "malus" . Il male è una particolarità negativa che viene attribuita alle persone quando agiscono senza bontà o moralità nel loro ambiente.

sbagliato

Qualsiasi persona che abbia comportamenti al di fuori dei valori etici, le sue azioni saranno considerate qualcosa di brutto. Il male è collegato a tutto quel deterioramento materiale o morale che un individuo ha causato a un altro, è anche usato per riferirsi a qualsiasi malattia o malattia o quando si verifica una calamità. Questo termine è inteso in senso negativo, che rappresenta il lato opposto del bene, in alcune civiltà il male è definito come la controparte del bene, formando così una coppia, cioè, se esiste il bene, allora anche il male. Nella Chiesa cattolica il male è rappresentato da Satana (il principe del male) e il bene è rappresentato da Dio .

Bene e male sono due termini che sono frequentemente associati al comportamento etico degli individui, generalmente gli individui che rispettano le leggi e le norme sociali che prevalgono in una società sono apprezzati come buoni, mentre quelli che si comportano in modo ribelle e contrario. alle norme sarà dedotto come male e promotore del male. Secondo la filosofia kantiana, l'essere umano è consapevole della distinzione che esiste tra il bene e il male, quale azione è buona e quale azione è cattiva, e che tutto dipenderà dalla pretesa o dallo scopo dell'esecutore, indipendentemente dall'effetto di azione.

Raccomandato

Sentido de Pertenencia
2020
Cura di sé
2020
Poesia lirica
2020