sapore

È descritto come sapore della sensazione attuata da un alimento o viene ingerita qualsiasi sostanza, cioè viene introdotta nel corpo attraverso il tratto gastrointestinale, la percezione del sapore viene raggiunta attraverso due sensi specificamente mediante l'uso del gusto e odore, in una percentuale più alta (circa l'80%) il sapore di ogni elemento ingerito viene percepito dall'odore (odore) e questo può modificare il sapore del cibo. Al momento dell'ingestione, la prima cosa che succede è la macinazione del cibo per mezzo dell'apparato masticatorio (denti), quando la struttura del cibo viene decomposta, gli aromi che salgono fino al naso attraverso la faringe vengono emessi, d'altra parte, in alternativa, anche il senso del gusto agisce in modo specifico, grazie alla sensazione percepita dalle papille gustative, queste sono sparse lungo la superficie della lingua e hanno la capacità di percepire quattro sapori di base: dolce, salato, amaro e acido, tuttavia la gamma di odori emessi dal cibo è molto più varia.

sapore

A livello del viso, esiste un nervo incaricato di possedere la sensibilità del gusto e l'odore è noto come trigemino, nonostante l'80% del sapore fosse precedentemente percepito dall'olfatto, questa sensazione sarebbe impercettibile senza le papille gustative. Alcuni sapori hanno una caratteristica apprezzabile, questa è la capacità di rimanere la sensazione nelle papille anche dopo che il cibo o la sostanza chimica sono stati ingeriti, a questa proprietà è stato dato il nome di retrogusto ed è normalmente posseduto da sostanze come vino, olio acque naturali aromatizzate, ecc.

Come accennato in precedenza, ci sono solo quattro tipi di sapori e la loro percezione a livello delle pupille viene effettuata su tutta la superficie linguale ma viene affilata in diversi punti: amaro, questo è caratterizzato da un sapore sgradevole al momento del contatto, la lingua l'essere umano ha la capacità di rilevare diversi tipi di amarezza e questo è per lo più percepito nella parte posteriore della lingua; acidi, queste sono sostanze a basso pH perché sono coniugate da molto idrogeno. D'altra parte, c'è il sapore dolce, è un sapore piacevole dove è meglio apprezzato sulla punta della lingua e, infine, il sapore salato è percepito dalle papille sensibili al NaCl.

Raccomandato

applicazione
2020
petrolchimica
2020
costruzione
2020