saggezza

È una parola con una varietà di usi correlati tra loro. Si fa riferimento a qualsiasi conoscenza esaustiva, ampia e profonda di una determinata area. La saggezza che designa una persona è legata alla conoscenza che questa persona padroneggia, attraverso lo studio attento e approfondito di alcune materie, o l'apprendimento empirico che porta a una maggiore comprensione.

saggezza

I teorici e gli studenti della materia affermano che la saggezza è un termine complesso, in base al quale vengono definite la conoscenza e la comprensione dell'insieme, in modo che qualsiasi informazione categorica sia raccolta a confronto con quella contenuta in questo cluster. Essere un personaggio che deve essere sviluppato dall'individuo che lo aiuta in modo più efficace a risolvere situazioni o problemi che si presentano, nonché a svolgere compiti e prendere decisioni in modi più accurati, se non perfetti.

Per raggiungere questo livello di conoscenza e comprensione, l'individuo deve sottoporsi a un sacco di studio e dedizione, o apprendimento con la forza di esperienze marcate o ripetitive, fino a quando non riescono a conservare le informazioni rilevanti nella loro memoria a lungo termine, il che le rende discernere il bene e il male, o il modo migliore per risolvere un dilemma nel tuo ambiente. Moralità, buon senso, razionalità, sono parole che nel contesto spesso vanno di pari passo con la saggezza.

Molti studiosi, filosofi, esperti della questione danno per scontato che si tratta della somma di tutte le conoscenze teoriche e pratiche esistenti ed esistenti, essendo la saggezza un processo non finito e in costante cambiamento. Nella mitologia greca, i gufi erano l'animale che rappresentava la saggezza e ancora oggi fa parte di molti scudi e illustrazioni artistiche che gli attribuiscono questa caratteristica.

Raccomandato

Singularidad
2020
Medioevo
2020
Credito accademico
2020