ritorno

Questa parola si riferisce all'atto di restituire qualcosa a qualcuno . È un processo che si basa sul diritto di possesso di una determinata persona rispetto a un determinato bene materiale o immateriale che è stato consegnato con un qualche tipo di obiettivo specifico. Vale a dire; È il ritorno di ciò che è stato consegnato in un determinato momento e per motivi personali viene restituito al suo luogo di origine o di origine.

ritorno

Da un punto di vista finanziario, il rendimento consiste nella consegna di un capitale a un creditore che lo aveva concesso per ottenere un interesse; pertanto, una circostanza di questo tipo è considerata risolta quando viene ripristinato l'importo totale (capitale e interessi corrispondenti), a meno che una negoziazione e un accordo tra le parti non stabiliscano qualcosa di diverso. Il ritorno può essere inteso come la restituzione di qualcosa al suo stato precedente. Se una persona propone di ripristinare una porta di legno, si potrebbe dire che cercheranno di ripristinare questa porta al suo antico splendore. In questo modo, la porta tornerà, per quanto possibile, allo stato prima del suo deterioramento.

Se lasciamo un oggetto da usare temporaneamente per qualcuno, attendiamo il suo ritorno. Ti abbiamo fatto un favore e questo implica che ci deve essere un rimborso, nel momento in cui ricevi di nuovo ciò che è stato dato in una determinata data.

Il meccanismo di rimborso appare anche nel rapporto tra privati ​​e banche . Le banche prestano denaro e l'importo deve essere restituito con un supplemento di interessi. È un accordo contrattuale, che specifica le condizioni e i termini.

Raccomandato

nervo
2020
Zona contigua
2020
bullismo
2020