Riserva forestale

La foresta o la riserva naturale è una terra protetta dallo Stato, poiché ha una grande importanza per la fauna selvatica, la flora o la fauna del paese, offrendo allo stesso tempo l'opportunità di svolgere ricerche a favore della conservazione. della specie . Il governo della nazione in cui ha sede ha l'obbligo di garantirne il benessere, evitando lo sfruttamento delle sue risorse per qualsiasi attività agricola.

Riserva forestale

L'implementazione del termine riserva forestale o riserva naturale risale al III secolo a.C. quando il re dello Sri Lanka (una delle città più antiche dell'Asia ), Devanampiya Tissa, ordinò di proteggere la fauna selvatica intorno al popolo Mihintale, creando così primo santuario naturale che proteggeva la vita degli esseri che lo abitavano . Tuttavia, molti esperti affermano che la creazione di riserve naturali è dovuta alla paura che esisteva (nei tempi antichi) delle "foreste maledette", in cui gli esseri umani non osavano attraversare a causa della convinzione degli spiriti che potevano attaccare coloro che hanno calpestato la loro terra, creando così questi spazi in cui nessun uomo è entrato.

Attualmente, le riserve naturali sono designate da diverse istituzioni governative, come la National Nature Reserve (l'istituzione più riconosciuta al mondo, la cui sede principale si trova nel Regno Unito), nonché le organizzazioni senza scopo di lucro dedicate a la protezione dell'ambiente e le istituzioni di ricerca di varie nazioni che sono indipendenti dal governo.

Il continente americano è quello con il maggior numero di riserve forestali a causa della grande diversità degli ecosistemi che si possono vedere in esso. Il paese con il maggior numero di riserve in America Latina è il Cile e , grazie alla grande diversità del clima, ci sono molti tipi di ecosistemi nel paese, dal deserto (con le aree più aride del mondo) alle aree di maggiore umidità (con gli alberi più antichi e più vergini del pianeta), grazie a tutte queste condizioni, la nazione ha guadagnato più di 100 riserve forestali, classificate come Parchi Nazionali, Monumenti Nazionali o Riserve Naturali, le cui aree in totale superano 14 milioni di ettari, vale a dire il 19% del territorio nazionale.

Raccomandato

avvocato
2020
lastra
2020
Metodo Delphi
2020