Riserva biologica

È un'area appositamente protetta per il suo valore naturale . Possono essere aree marittime o terrestri o una combinazione di entrambi e lo scopo della loro protezione unica è la conservazione del loro ambiente naturale, cioè la diversità delle specie ( flora e fauna ), nonché gli ecosistemi di queste Zone.

Riserva biologica

L'idea generale delle riserve biologiche è dovuta a una ragione ben precisa: le aree vergini del pianeta sono state drasticamente ridotte e devono essere preservate, poiché è un patrimonio naturale dell'umanità.

Una riserva biologica, basata sulle definizioni precedenti, è un'area protetta e mantenuta in buone condizioni di conservazione grazie alla sua rilevanza per la flora, la fauna o l'ecosistema in generale. L'essere umano è responsabile della gestione della conservazione dell'ambiente e della riduzione al minimo dell'impatto dell'attività umana.

Gli esperti affermano che lo Sri Lanka fu la prima nazione ad avere una tale riserva, quando nel III secolo a.C. Il re ordinò di proteggere la fauna dei dintorni di Minhintale . In tempi ancora più antichi, si ritiene che alcune foreste e montagne siano state protette da credenze religiose.

Si può anche dire; Riserve nazionali del Regno Unito o da organizzazioni senza scopo di lucro o istituti di ricerca di diversi paesi indipendenti dai governi. Sono divisi in diverse categorie in base al grado di protezione garantito dalle leggi locali. In Ecuador ci sono molte riserve ecologiche poiché è uno dei paesi, l'esempio della mega diversità di una delle riserve ecologiche è lo Yasuní ITT

Raccomandato

riproduzione
2020
viscosità
2020
911 emergenze
2020